Nájera

Informazioni su Nájera

Nel cuore di La Rioja troviamo Nájera, uno degli spettacolari villaggi protagonisti dell’ itinerario francese.

I secoli di storia che circondano Nájera hanno lasciato una magnifica eredità architettonica, che possiamo godere insieme alla gastronomia e al magnifico ambiente naturale in cui si trova la città.

Uno dei ricordi più difficili da dimenticare per i pellegrini sarà la fantastica vista delle rive del fiume Najerilla dal ponte di San Juan de Ortega. Vi invitiamo a perdervi nelle stradine della Città Vecchia e a scoprire le tracce che il passato ha lasciato nella città.

Cosa vedere e fare a Nájera

Monastero di Santa María la Real

Il principale monumento di Nájera è il monastero di Santa María la Real, costruito nel 1052 dal re García Sánchez come sede episcopale e pantheon reale della dinastia. La leggenda narra che questo re, durante la caccia, liberò un falco all’inseguimento di una pernice. Quando i due uccelli si persero, il re si addentrò in alcuni alberi per cercarlo e trovò una grotta da cui usciva un grande bagliore. All’interno trovò la pernice e una misteriosa immagine della vergine con il bambino, un vaso di gigli, una campana e una lampada. Dopo aver conquistato Calahorra dai musulmani, il re fece costruire questo monastero come offerta alla Vergine che lo aveva aiutato.

Monastero di Santa María la Real Nájera

Convento di Santa Elena

Il convento di Santa Elena fu fondato dalla figlia dei duchi di Nájera a metà del XVI secolo. Oggi si conservano la chiesa, un chiostro e altri edifici monastici. Si può solo visitare la chiesa, che ospita pale d’altare di grande bellezza.

Chiesa di Santa Cruz

La chiesa di Santa Cruz fu costruita nel XI secolo e ospita reliquie di San Prudencio e dipinti di Santa María la Real. Offrono la messa per i pellegrini dal lunedì al sabato alle 20:00.

Museo Najerillense


Il museo del villaggio
ha pezzi di archeologia, arte ed etnografia che mostrano il lavoro, la cultura e i modi di vita tradizionali della regione.

Museo Najerillense Nájera

Castello di La Mota

È una fortificazione di origine musulmana che svolse un importante ruolo militare fino al XVI secolo. Oggi possiamo ancora vedere il fossato e il muro. Tra il castello e il centro della città, troviamo l’Alcázar, che serviva da difesa.

Castello di La Mota e Alcazar Nájera

Grotte

Numerose grotte si aprono nelle scogliere delle colline che proteggono la città. Sono costruzioni artificiali, accuratamente scavate nella roccia. La sua origine è incerta e non ci sono prove di eremitismo. Venivano utilizzati dalla gente della zona come luogo inaccessibile di difesa e protezione in tempi di pericolo, contro eserciti e saccheggiatori.

Cuevas Nájera

Turismo del vino

Come non potrebbe essere altrimenti in una città che è nel cuore della Rioja. Nájera ha diverse offerte enoturistiche, dalle visite alle cantine, ai corsi di degustazione e alle attività legate al vino. Tra le cantine che si possono visitare ci sono: Bodega Cuna de Reyes, Bodega Real de Nájera e Bodegas Ruconia.

Visite enoturistiche alle Cantine Najera

Mapa de Nájera