Informazione

Lasciamo i Pirenei per avvicinarci alla valle dove si trova la città di Pamplona. Durante il percorso tra Roncisvalle e Zubiri incontreremo pendenze moderate come la salita ai passi Mezkiritz ed Erro, o la ripida discesa alla fine della tappa. I nostri sforzi saranno ricompensati dalle foreste lussureggianti, dai prati e dai villaggi pirenaici che ci lasceremo alle spalle e che saranno un vero piacere per i sensi.

Carta geografica

Ci congediamo tristemente da Roncisvalle percorrendo un sentiero parallelo alla N-135 in direzione di Zubiri, che va a destra nel Robledal de Brujas. Una foresta frondosa dove si tenevano alcune delle congreghe di streghe più famose del XVI secolo, che portarono a una famigerata repressione che finì con il rogo di nove persone della zona. Continueremo il nostro percorso passando per la Cruz de Roldán, dove si commemorano le gesta di Carlo Magno, fino ad arrivare al paese di Burguete, dove troveremo dei bar dove fare rifornimento.

Lasciamo Burguete e attraversiamo la corrente del fiume Urrobi, percorrendo una strada che attraversa prati verdi fino a Espinal, un piccolo paese circondato dal paesaggio che fece innamorare Ernest Hemingway, che descrisse questa tappa come il territorio più dannatamente selvaggio dei Pirenei. Poco prima che la strada lasci El Espinal, giriamo a sinistra e iniziamo la salita verso il passo Mezkiritz, dove possiamo godere di una vista spettacolare sulla valle di Erro.

Scendiamo fino ad arrivare a Bizkarreta-Guerendiáin con metà del percorso alle spalle, un buon momento per fermarci e riprendere fiato.

Lasciamo Bizkarreta lungo un sentiero che corre a sinistra e raggiungiamo il prossimo villaggio, Linzoáin. Da qui iniziamo a salire l’Alto del Erro, combinando pendii ripidi con tratti in salita che rendono difficile raggiungere la cima. Ma lo sforzo è ricompensato dalla maestosità dei dintorni: foreste di pini, betulle e querce che danno respiro e forza al pellegrino. Dopo aver superato alcuni tralicci elettrici, faremo una breve sosta per godere delle incredibili viste offerte dal punto di vista prima di iniziare la discesa verso Zubiri.

La discesa diventa sempre più dura, quindi è molto importante prendere le massime precauzioni, soprattutto in caso di pioggia. Dopo la lunga discesa dell’Alto del Erro, raggiungiamo il ponte Puente de la Rabia sul fiume Arga, che ci porterà alla fine della tappa, Zubiri.

Da prendere in considerazione

Molti pellegrini che partono da Roncisvalle decidono di finire la loro tappa a Larrasoaña, 5,5 chilometri oltre Zubiri.

A Burguete il percorso si snoda lungo una strada priva di corsia d’emergenza, quindi dobbiamo prendere le massime precauzioni.

Anche se la salita è moderata, l’ascesa all’Alto del Erro non è difficile.

Luoghi di interesse

  • La Croce Bianca o Croce di Roland
  • Chiesa di San Nicolás de Bari – Burguete
  • Chiesa di San Pedro – Gerendiain
  • Stele medievali del cimitero di El Espinal
  • Ponte La Rabia – Zubiri

Piatti tipici

  • Fagioli Pocha alla navarrese con piperrada
  • Vitello della Navarra
  • Formaggio Roncal
  • Trota
  • Funghi e funghi (varietà di funghi beltza)
  • Briciole di pastore

Fotografie

Ostelli

Ostello dei pellegrini di Roncisvalle

Direzione: Real Colegiata de Roncesvalles 31650 Roncesvalles – Navarra

Telefono: (+34) 948 760 000

Email: [email protected]

Web: https://www.alberguederoncesvalles.com

Ostello comunale di Zubiri

Direzione: Av. de Zubiri (Antiguas escuelas) 31630 Zubiri – Navarra.

Telefono: (+34) 628 324 186

Email: [email protected]

Web: Non disponibile

Città

Roncesvalles

Municipio: Roncesvalles

Provincia: Pamplona

Habitantes: 22