Percorso di Padre Sarmiento

6 Tappe | 142 km

Un viaggio che vi porterà nella “regione più pittoresca che possiate mai sognare”.

Con questa frase la scrittrice Emilia Pardo Bazán ha definito alcuni dei luoghi che scoprirete nell’Itinerario di Padre Sarmiento. Un itinerario di 190 chilometri che inizia nella meravigliosa città di Pontevedra e costeggia la costa attraverso i comuni di Poio, O Grove, Meaño, Sanxenxo Cambados, Illa de Arousa, Vilanova de Arousa, Vilagarcía de Arousa, e Valga per entrare, seguendo il fiume Ulla a monte a Pontecesures, per continuare lungo il Cammino Portoghese fino a Santiago de Compostela.

I nostri viaggi del Camino del Padre Sarmiento

Información de la Ruta del Padre Sarmiento

Percorso di Padre Sarmiento

L’itinerario di Padre Sarmiento ha come protagonista la regione di Salnés, una delle enclavi turistiche più importanti della Galizia. Oltre al suo spettacolare paesaggio costiero, il percorso di Padre Martin Sarmiento scoprire i suoi camminatori storia, tradizione, cultura, gastronomia e viticoltura.

Senza dubbio questo è un viaggio perfetto per gli amanti del mare, che potranno ammirare belle spiagge come A Lanzada, Sanxenxo o O Grove, molte delle quali con bandiera blu. Si può anche gustare un bicchiere di vini tipici e i deliziosi frutti di mare appena pescati offerti dai ristoranti locali.

Percorso di Padre Sarmiento

¿Dónde comenzar la Ruta de Fray Sarmiento?

Da Pontevedra

L’itinerario di Padre Sarmiento può essere iniziato dalla città di Pontevedra, o direttamente da Poio. Poio si trova proprio di fronte alla città di Pontevedra, dalla quale è separata solo dall’estuario.

Da Pontevedra, questo percorso ha un totale di 190 chilometri che possono essere divisi in 7 tappe. Un tour che si può completare in soli 8 o 9 giorni.

Progetta il tuo percorso
El Camino de Santiago a tu medida
Diseña tu ruta
Fare il Camino in bicicletta
Tutto quello che c'è da sapere
Più informazioni

Tappe del Cammino di Padre Sarmiento

Storia dell'itinerario di Fray Sarmiento

Chi era padre Sarmiento?

Quello conosciuto come Fray Martín Sarmiento, Padre Sarmiento, era nato Pedro José García Balboa a Villafranca del Bierzo nel 1695. Ha trascorso la sua infanzia a Pontevedra, dove suo padre si era trasferito per lavoro. Quando era molto giovane, entrò nell’ordine benedettino e studiò arte nel monastero di Lérez. All’età di 15 anni si trasferì a Madrid per prendere l’abito benedettino. Studiò anche filosofia nel monastero di Irache e teologia a Salamanca.

Fu un grande difensore della scienza e realizzò una grande varietà di ricerche sulla Galizia. Dopo aver intrapreso un viaggio attraverso le terre delle Asturie e della Galizia, annotò con cura i suoi itinerari, che sarebbero poi diventati una fonte di notizie, curiosità e iniziative future. La sua figura significò un nuovo percorso per lo studio e l’insegnamento; essendo considerato con Feijoo e Jovellanos, uno dei grandi nel campo della didattica.

Per quanto riguarda la sua relazione con la Galizia, ha sempre provato un grande amore per la sua terra e la sua lingua. Tanto che oggi è considerato come uno dei più importanti uomini illuminati del pensiero galiziano. Fu il primo studioso che si interessò alla lingua galiziana e la valorizzò, non solo come lingua di studio ma anche nel suo uso colloquiale. Inoltre, ha proposto l’edizione di testi e la creazione di cattedre per il loro insegnamento.

Nel 1745 iniziò un viaggio a piedi che lo avrebbe portato a Santiago de Compostela. Ha scritto di questo percorso in un prezioso diario, il libro Viaje A Galicia.

Origine dell’itinerario di padre Sarmiento?

“Il 19 luglio 1745 ho lasciato Pontevedra per Santiago circondando tutto O Salnés. Ho iniziato il mio viaggio riflettendo in queste pagine la grande bellezza della mia terra. Volevo rivivere l’essenza dei bei posti che avevo attraversato. Così, al mio ritorno a Madrid, potevo ricordarli per sempre”. Queste furono le parole di padre Sarmiento durante il suo pellegrinaggio lungo la costa di Pontevedra fino a Santiago de Compostela con l’intenzione di vincere il Giubileo.

Più di duecentosettanta anni dopo, il percorso che Fray Martín Sarmiento iniziò quella mattina di luglio, è stato recuperato grazie alla Mancomunidad de O Salnés con l’obiettivo di trasformarlo in un’alternativa al Camino de Santiago.

Altri percorsi del Camino de Santiago