Cammino primitivo

11 Tappe | 268 km

L’essenza del pellegrinaggio nella sua forma più pura

Il Cammino Primitivo è considerato il più autentico e il più panoramico di tutti i Cammini di Santiago. È un percorso profondamente intimo e solitario che recupera lo spirito giacobino dei primi pellegrinaggi. Un viaggio per disconnettersi dal mondo ed entrare in un numero infinito di paesaggi silenziosi radicati nelle più profonde tradizioni rurali.

i nostri viaggi del cammino primitivo di santiago

informazioni sul cammino primitivo

il modo primitivo

Il Cammino Primitivo parte dalla città di Oviedo e attraversa l’interno occidentale delle Asturie, una delle zone meno conosciute della comunità, la cui bellezza mozzafiato non lascerà indifferente nessun camminatore. Entrerai in Galizia attraverso l’Alto do Acevo, a più di 1.000 metri di altitudine, raggiungendo la città murata di Lugo e continuando il tuo percorso fino a Melide, dove il Cammino Primitivo si unisce al Cammino Francese, condividendo tre tappe fino a Santiago de Compostela.

Ma attenzione, se hai intenzione di fare il Camino de Santiago nel suo percorso primitivo devi sapere che non è una passeggiata. Ha tappe estremamente impegnative e pendii ripidi, con quasi nessuna toilette per rifornirsi di provviste. Per questo motivo non è raccomandato ai principianti o alle persone che non sono in buona forma fisica. La sua difficoltà si intensifica soprattutto nei mesi più freddi, quando le abbondanti piogge trasformano alcuni tratti della strada in vere e proprie zone fangose, per cui non è troppo consigliabile pedalare.

il modo primitivo

da dove iniziare il cammino primitivo?

Il Cammino Primitivo inizia a Oviedo, capitale del Principato delle Asturie e, come quasi tutti gli itinerari giacobini, ha la sua meta a Santiago de Compostela. Queste due città sono separate da un totale di 321 chilometri, di cui poco più della metà attraversa la Galizia. È generalmente diviso in 14 tappe tra i 20 e i 30 chilometri, e avrete bisogno di almeno 15 giorni per percorrerlo nella sua totalità.

Come abbiamo sottolineato sopra, questo percorso non ha niente a che vedere con altre strade. Il tratto asturiano è particolarmente duro e i suoi ripidi pendii, insistiamo, metteranno alla prova più di un pellegrino.

Anche se, come forse già sapete, non è necessario percorrere tutto il percorso primitivo. Puoi iniziare da dove vuoi a seconda dei giorni che hai a disposizione e della tua capacità fisica. Se decidi di non fare tutto questo percorso, la città di Lugo è il luogo perfetto per iniziare il tuo itinerario. Da qui, avrai solo 102 chilometri per arrivare a Santiago, divisi in 5 comode tappe senza grandi difficoltà, adatte a chiunque.

Progetta il tuo percorso
Il Cammino di Santiago fatto su misura per te
Disegna il tuo percorso
Fare il Camino in bicicletta
Tutto quello che c'è da sapere
Più informazioni