Informazione

L’undicesima tappa del nostro Cammino Francese ci porterà da Belorado a San Juan de Ortega. San Juan de Ortega e ha due parti distinte. Il primo tratto servirà da riscaldamento, camminando lungo sentieri agricoli fino a Villafranca Montes de Oca. Da questo tratto, i campi di cereali diventeranno mezza montagna. Affronteremo un percorso lungo e solitario con un dislivello di 200 metri nei primi 3 chilometri. La strada attraversa boschi di querce, pini ed erica fino a San Juan de Ortega, che appare come un’oasi in mezzo al deserto.

Carta geografica

Inizieremo la tappa lasciando Belorado in direzione di San Juan de Ortega attraverso la porta principale fino a raggiungere una strada che ci porterà a Tosantos, il primo paese di questa tappa. Qui troviamo l’eremo della Virgen de la Piedra, costruito all’interno della montagna. Seguiamo la strada fino al villaggio di Villambistia.

Non passeranno nemmeno due chilometri prima di arrivare a Espinosa del Camino. Continuiamo a salire su una piccola collina e nella discesa vediamo l’abside del monastero mozarabico di San Félix, dove alcune cronache collocano la tomba di Diego Porcelos, fondatore di Burgos.

Continuiamo parallelamente alla strada e attraversiamo il fiume Oca prima di raggiungere Villafranca. Da qui l’itinerario cambia completamente il suo profilo. Ci aspetta una meravigliosa cavalcata di tre ore attraverso i Montes de Oca, tanto temuti nel Medioevo per la presenza di malfattor