Informazione

Oggi torniamo alla tranquillità della campagna, lasciandoci alle spalle l’asfalto delle tappe precedenti. Questa tappa tra Villadangos del Páramo e
Astorga
segna l’addio alla strada pianeggiante e lascia il posto ad alcuni tratti che spezzano le gambe fino a raggiungere Compostela. Come ricompensa, oggi ci godremo una delle città più magiche del Cammino Francese, ammirando la sua maestosa cattedrale e il Palazzo Episcopale, opera del genio Antonio Gaudí.

Carta geografica

Lasciamo il villaggio di Villadangos del Páramo in direzione di Astorga, attraversando San Martín del Camino, dove ci sono diversi stabilimenti dove possiamo fare colazione o prendere provviste per il percorso di oggi. Prenderemo per l’ultima volta la N-120, che ci guiderà per 8 chilometri fino a raggiungere Hospital de Órbigo e ammirare il ponte Paso Honoroso.

Proprio all’uscita del villaggio troveremo un bivio che ci dà una scelta. Possiamo continuare dritto su una strada monotona accanto alla strada nazionale o girare a destra verso Villares, un percorso molto più interessante. I due percorsi coincidono al Crucero de Santo Toribio.

Se scegliamo la seconda opzione, andremo a Villares de Órbigo dove potremo trovare abbastanza servizi per fermarci e fare provviste. Un sentiero ci porta a Santibañez de Valdeiglesias, dove ogni estate si tiene una gara in uno dei più grandi labirinti di mais del mondo.

L