Informazione

Ancora una volta abbiamo davanti a noi una breve tappa, il percorso tra Santo Domingo de la Calzada e Belorado.
Belorado
Corre uniformemente attraverso i campi di cereali dell’altopiano castigliano lungo piste agricole che seguono l’asse della strada nazionale. A metà strada, tra Grañón e Redecilla, diciamo addio a La Rioja per entrare nella comunità autonoma di Castilla y León.

Carta geografica

Lasciamo Santo Domingo de la Calzada la mattina presto in direzione di Belorado. Lasciamo il villaggio attraverso il vecchio quartiere, attraversando il ponte sul fiume Oja. Qui troveremo l’eremo del Ponte, del 1917, ricostruito qui da quando il flusso del fiume ha spazzato via il vecchio eremo. Continuiamo fino a raggiungere la strada, che dovremo attraversare per continuare per diversi chilometri parallelamente alla N-120, che ci porterà alla città di Grañón, l ‘ultimo paese di La Rioja. Ci accoglie la Croce dei Coraggiosi, che ricorda il conflitto tra gli abitanti di Grañón e Santo Domingo.

Lasciando Grañón, camminiamo di nuovo tra campi di consolidamento della terra che solcano i cereali, sollevati dalla monotonia da file di pioppi che crescono sulle rive di fiumi e torrenti.

Due chilometri più avanti, un pannello informativo ci dà il benvenuto a Castilla y León, la comunità che ci accompagnerà per due settimane.

Dal pannello possiamo già vedere Redecilla del Camino, il primo villaggio castigliano che raggiungiamo dopo aver superato un lungo rettilineo. Nella chiesa di Redecilla troveremo una delle fonti battesimali più elaborate di tutto il Cammino di Santiago. Continuiamo parallelamente alla N-120 fino ad attraversare il fiume Relachigo, per poi raggiungere il comune di Castildelgado, con una fontana dove possiamo rinfrescarci.

Proseguiamo per 2 km fino a trovare Viloria de Rioja, luogo di nascita di Santo Domingo, dove lo scrittore brasiliano Paulo Coelho ha sponsorizzato un piccolo hotel. Continueremo ancora qualche chilometro fino ad arrivare a Villamayor del Río, che si dice sia un villaggio delle tre bugie, poiché non è né una città, né una città principale, né ha un fiume. Continueremo per circa 5 km fino a raggiungere Belorado, mettendo fine alla nostra escursione.

Considerare

In tutti i villaggi, tranne che a Viloria, troveremo bar e ristoranti dove potremo fare delle soste. Ci sono diversi tratti del Camino che attraversano la strada, quindi dobbiamo essere estremamente prudenti e fare attenzione al traffico.

Luoghi di interesse

  • Panificio Grañón – Grañón
  • Chiesa di San Juan Bautista – Grañón
  • Eremo di Nuestra Señora de la Calle – Redecilla del Camino
  • Chiesa dell’Assunzione – Viloria de Rioja
  • Resti del castello – Belorado

Piatti tipici

  • Prodotti dell’orto di Beliforian (cipolle, aglio, peperoni…)
  • Caparron
  • Budino nero di Belorado
  • Agnello da latte

Fotografie

Ostelli

Ostello della Confraternita del Santo

Direzione: Mayor, 38-42 26250 Santo Domingo de la Calzada. – La Rioja.

Telefono: (+34) 941 343 390

Email: [email protected]

Web: Non disponibile

Ostello comunale El Corro

Direzione: C/ Mayor, 68 09250 Belorado – Burgos.

Telefono: (+34) 947 581 419

Email: [email protected]

Web: Non disponibile

Città

Redecilla del Camino

Municipio: Redecilla del Camino

Provincia: Burgos

Habitantes: 103

Viloria de Rioja

Municipio: Viloria de Rioja

Provincia: Burgos

Habitantes: 39

Grañón

Municipio: Grañón

Provincia: La Rioja

Habitantes: 247

Belorado

Municipio: Belorado

Provincia: Burgos

Habitantes: 1.781

Santo Domingo de la Calzada

Municipio: Santo Domingo de la Calzada

Provincia: La Rioja

Habitantes: 6.238