Cammino Francese - Grañón

Informazioni su Grañón

Grañón è una città di La Rioja, è l’ultimo villaggio del Cammino Francese in questa comunità. È un villaggio affascinante che vive principalmente di agricoltura e allevamento, quindi è un posto molto tranquillo per riposare e fare una pausa sulla strada. In una passeggiata per le sue strade si può trovare la bellezza dell’architettura tradizionale integrata in un bel paesaggio rurale.

Cosa vedere e fare a Grañón

La chiesa parrocchiale di San Juan Bautista

Questo tempio ha un grande legame con il visitatore pellegrino, la sua fama nel percorso giacobino ha reso possibile la sua elezione come uno dei 20 punti di riferimento del Cammino Francese. Questo faceva parte di un programma sviluppato per commemorare il 20° anniversario della dichiarazione del Camino come patrimonio mondiale. L’edificio si trova nel centro di Grañón, nella Plaza del Hórreo.

Ha una navata a tre campate, un presbiterio e un coro ottagonale a tre campate. Ci sono tre porte: una semicircolare ai piedi del presbiterio, un’altra formata da sei archivolti a punta e una terza cieca. La chiesa fu costruita nei secoli XV e XVI, anche se la nuova sacrestia e la torre sono più tardi. All’interno, spiccano la fonte battesimale del XII secolo, unica vestigia del monastero primitivo, e la pala d’altare principale. È un’opera di grande ricchezza ornamentale che fu elaborata tra il 1545 e il 1556. È formato da motivi platereschi e meravigliosi rilievi in cui sono state scolpite figure piene di movimento.

Chiesa parrocchiale di San Juan Bautista - Grañón

Una passeggiata per Grañón

Passeggiando per Grañón si possono trovare case che sono per lo più a due piani, in cui si usano muratura e conci nella parte inferiore e legno e mattoni nella parte superiore. Una bella immagine delle costruzioni tradizionali. Ci sono molte facciate che ospitano antichi stemmi, appartenenti alle famiglie che vivevano nella città.

Le case più antiche risalgono ai secoli XVI e XVII e sono state restaurate. Nella via El Caño si trova una casa del XVIII secolo con due piani in muratura di bugnato e bugnato, aperture architravate e un balcone con ferri. È anche interessante passare per la Plaza de la Iglesia, la più antica piazza del paese, risalente al XVII secolo. All’inizio del XX secolo furono costruite due nuove piazze a Grañón: le piazze Hórreo e Ávila.

Passeggiata - Grañón

L’eremo di Carrasquedo

Questo eremo si trova a 1,5 km a sud di Grañón ed è circondato da una foresta. Si dice che in questo luogo era situato l’antico ospedale di Santa Cruz de Carrasquedo. Il visitatore troverà qui una bella opera barocca della fine del XVII secolo, dove sono stati utilizzati principalmente bugnato e muratura.

Ha una sola navata con quattro campate, transetto, coro rettangolare e una sacrestia. All’interno si può vedere il transetto coperto da una mezza cupola con lanterna. Il resto della costruzione era chiuso da una volta a botte con lunette, sostenuta da pilastri corinzi e archi semicircolari. La pala d’altare principale è barocca ed è stata fatta da Diego de Ichazo e restaurata nel 1989.

Carrasquedo Hermitage - Grañón

www.granon.org

Mapa de Grañón