Camino Francés - Castroferiz

Informazioni su Castrojeriz

Castrojeriz è una città della provincia di Burgos e si trova anche sul Cammino Francese. La sua posizione è curiosa, poiché si trova ai piedi di una collina dominata dai resti di un castello. In questo villaggio ci sono diversi monumenti e rovine che ricordano la sua importanza nel passato. Un bel posto che ti trasporta in un’altra epoca.

Cosa vedere e fare a Castrojeriz

Il castello di Castrojeriz

Il famoso castello si basa su una primitiva costruzione visigota che fu adattata al terreno nelle sue varie estensioni. Fu un luogo segnato dalle lotte tra Alfonso il Battagliero e Doña Urraca e Leonor di Castiglia, regina d’Aragona, vi fu imprigionata. Dal 2013 è abilitato a ricevere visite turistiche, quindi è in un buono stato di conservazione in generale, con alcune zone in rovina.

Castello - Castrojeriz

Le rovine del Convento di San Anton

Il Convento di San Antón si trova a soli 3 km da Castrojeritz, sulla strada per il villaggio. L’ingresso alla chiesa era attraverso una porta con sei archivolti completamente adornati da statue. Questo ingresso era protetto da un alto arco del XVI secolo. La cosa curiosa è che è qui che è stata effettuata la cura del mal del fuoco, una malattia che si diffuse nel Medioevo. Oggi si può vedere una buona parte delle rovine e alcune parti sono abbastanza ben conservate.

Convento di San Antón - Castrojeriz

Villasilos

Ha un nucleo urbano raggruppato, il suo edificio architettonico più importante è la chiesa di San Andrés, costruita nel XVI secolo. È opera di diversi architetti di prestigio, tra i quali spiccano i maestri di Trasmiera (Cantabria), Juan de Robles e Juan del los Helgueros. È un edificio in stile gotico con molti elementi rinascimentali e l’insieme è uno dei più belli della regione.

Villasilos - Castrojeriz

Le piazze Fuero e Mayor

I viaggiatori troveranno un paio di luoghi di interesse in questo villaggio. Nella Plaza del Fuero c’è una scultura dedicata al fuero della città. La Carta di Castrojeriz è un insieme di diritti e privilegi concessi alla città nel 974 da García Fernández, conte di Castiglia, uno dei primi del regno di Castiglia. Da parte sua, la Plaza Mayor si presenta con uno dei suoi lati porticati in cui si possono vedere alcune colonne del XVI secolo. Qui si trova anche l’edificio del municipio.

Mapa de Castrojeriz