El Puente de la Rabia en Zubiri

Informazioni su Zubiri

Il villaggio di pellegrini di Zubiri si trova a metà strada tra Roncisvalle e Pamplona, ed è considerato una tappa obbligatoria per tutti i pellegrini del Cammino Francese. Dopo la durissima discesa da Erro, Zubiri è l’ingresso alla valle di Esteribar, un paesaggio lungo e piatto che precede l’ingresso alla città di Pamplona.

Questa città, bella per i suoi paesaggi, conserva ancora vestigia dei secoli passati, come ponti, mulini e chiese.

Cosa vedere e fare a Zubiri

Ponte Rabia

Una delle fotografie più ricercate di Zubiri è il suo iconico ponte Rabia, che attraversa il corso del fiume Arga. L’edificio in stile romanico risale al XII secolo ed è stato testimone di una particolare tradizione fino a pochi anni fa:

Di fronte all’impossibilità di posare la pietra centrale del ponte, i costruttori decisero di scavare le rive del fiume Arga per dargli più profondità. Si dice che in quel periodo si trovarono i resti di Santa Quiteria, protettrice contro la rabbia. Da quel momento in poi, nel villaggio nacque una curiosa tradizione: gli animali erano costretti a passare intorno al suo pilastro centrale per evitare la rabbia, poiché la leggenda vuole che il ponte abbia questo potere soprannaturale. E da qui il suo nome