Calzadilla de la Cueza

Informazioni su Calzadilla de la Cueza

Calzadilla de la Cueza è un piccolo paese della provincia di Palencia che conta poco più di 50 abitanti, una densità di popolazione che aumenta notevolmente con il passaggio dei pellegrini che danno vita al paese.

Con la sua torre solitaria, un faro per i pellegrini, la città prende il nome da una strada che si conserva ancora, la cosiddetta Via Aquitania, ben prima del Camino de Santiago ma che serviva per dirigere i pellegrini alla tomba dell’Apostolo.

Cosa vedere e fare a Calzadilla de la Cueza

Chiesa di San Martín

Di origine medievale a Calzadilla de la Cueza, il tempio subì varie modifiche nei secoli successivi, fino ad assumere l’aspetto attuale. È una costruzione di fango e mattoni, con una pianta a croce latina, tre navate – quella centrale è più alta e più larga – un transetto marcato, coperto da una cupola e un campanile. Il portale d’ingresso è un semplice arco semicircolare.

Chiesa di San Martin de Tours Calzadilla de la Cueza

Monastero di Santa María de las Tiendas

Allontanandosi dal tempio si può visitare “Las Tiendas”. Qui si trovano le rovine del monastero di Santa María de las Tiendas e il suo antico ospedale vicino a Calzadilla de la Cueza, che esisteva già nel XII secolo. Vale la pena notare che questo luogo era una grande abbazia e un ospizio dell’Ordine di San Giacomo dove venivano curati centinaia di pellegrini. Poiché molti dei suoi resti sono stati utilizzati per costruire la chiesa, vedrete solo il sito e alcuni resti della sua demolizione.

Strada romana Alquitana

Nei dintorni di Calzadilla de la Cueza ci sono ancora resti del selciato della Via Romana Aquitana o La Parva, per la gente del posto. Anticamente, i pellegrini percorrevano questo sentiero dall’Abbazia di Benevívere fino all’antico Ospedale.

Mapa de Calzadilla de la Cueza