informazione

Oggi continuiamo attraverso un terreno montagnoso in cui le pendenze continueranno ad essere frequenti. Tuttavia, la tappa è breve e grata dall’uscita di Gernika, quindi ci sono molti pellegrini che scelgono addirittura di continuare a camminare fino a Bilbao, invece di fermarsi a Lezama, per un totale di 31,6 km.

carta geografica

Lasciamo Gernika con il riferimento di raggiungere l’eremo di Santa Lucía e, dirigendoci verso Lezama, continuiamo su una strada asfaltata fino a trovare sulla sinistra una pista sterrata in salita.

L’Alto de Morga sarà la nostra prossima pietra miliare. Per raggiungerlo, dovremo sconfinare nelle montagne di Billakaio e Arteagagana. Non preoccupatevi, il percorso è perfettamente segnalato. Dall’Alto de Morga ci dirigeremo verso l’eremo di San Esteban, dal quale continueremo a salire lungo la strada BI-4137. Dopo aver visto il cartello che indica la deviazione per l’ostello Eskerika, raggiungeremo l’Alto de Aretxabalagana. Dalla cima continueremo a scendere, alternando piste, strade e bei sentieri forestali, fino a raggiungere Goikolexea.

Da Goikolexea continuiamo fino al prossimo villaggio: Larrabezu. Da Larrabezu, il sentiero è ora una strada dritta e segue la strada fino a Lezama.

Considerare

Questo stadio confina con il Riserva di Urdaibai per arrivare a Lezama, quindi i paesaggi naturali che attraverserete appena lasciata Gernika saranno spettacolari.

Luoghi di interesse

  • Eremo di San Esteban – Gerekiz
  • Chiesa di Santa María – Lezama
  • Torre di Lezama – Lezama
  • Santuario del Santo Cristo – Lezama

Piatti tipici

  • Pintxos
  • Merluzzo in salsa pil-pil
  • Formaggio Idiazábal
  • Peperoncini di Ibarra
  • Peperoni Choricero
  • Riso con mojones e calamaretti

fotografie