Sobrado dos monxes

Informazioni su Sobrado dos Monxes

Sobrado dos Monxes è definito come un riferimento del barocco galiziano e si trova nella provincia di A Coruña, al confine con Lugo. Presenta una grande ricchezza architettonica e diversi monumenti di grande interesse essendo il più rilevante il Monastero di Santa María de Sobrado.

Oltre all’interessante contesto urbano, Sobrado dos Monxes offre anche viste e paesaggi meravigliosi, pieni delle sue feste tradizionali. È un villaggio per vivere la tranquillità, contemplare la bellezza e lasciarsi sedurre.

Cosa vedere e fare a Sobrado dos Monxes

Il monastero di Santa María de Sobrado

Questo edificio è uno dei maggiori valori del patrimonio di Sobrado dos Montes ed è una tappa obbligatoria per qualsiasi viaggiatore della zona. È un imponente edificio di grandi dimensioni e di stile barocco. Si trova al centro del villaggio di Sobrado e fu fondato nel 952 dai conti di Présaras.

Monastero Sobrado dos Monxes

Il chiostro di Monxes

Accanto al Monastero di Santa María de Sobrado si trova l’emblematico Claustro dos Monxes. È di grandi dimensioni, con tre piani e più di 100 m di perimetro. Questo fu uno dei monasteri più importanti di tutta la Galizia durante il Medioevo ed è ancora impressionante da visitare e lasciarsi trasportare dalle sue belle forme. Oggi vi abitano i monaci benedettini che hanno stanze attrezzate per accogliere i pellegrini.

Chiostro Sobrado dos Monxes

L’accampamento romano di Ciudadela

Le curiosità storiche e il prezioso patrimonio di questa città risalgono a tempi molto remoti. Questo riesce ad offrire un valore ineguagliabile a questa zona che è eccezionale per trovare tesori che non si possono vedere altrove come l’accampamento romano di Ciudadela. Questo insediamento fu utilizzato tra il II e il IV secolo dal corpo romano. Un gioiello da spostare in altri tempi.

La laguna di Sobrado

La laguna di Sobrado è la destinazione perfetta per tutti coloro che cercano il contatto con la natura e vogliono godersi la pace e la tranquillità. Il suo paesaggio è emozionante e rappresenta una ricchezza di flora e fauna locale. È interessante notare che non è una caratteristica geografica naturale. La laguna fu creata artificialmente dai monaci tra il 1500 e il 150.

Laguna Sobrado dos Monxes

I festeggiamenti in onore di San Pietro

Le feste di San Pedro sono le feste patronali di questa bella città. Possono essere goduti da qualsiasi viaggiatore che si trovi nella zona verso la fine di giugno. Durante questo evento si realizzano diversi atti religiosi secondo la tradizione del luogo. Quando finiscono, ci sono spettacoli musicali che intrattengono persone di tutte le età e lasciano il posto a una piccola verbena estiva.

Le feste della Madonna Addolorata

Una volta finita l’estate, il villaggio si veste di nuovo per celebrare la festa della Virgen de los Dolores, questa volta si svolge a settembre. Queste feste sono caratterizzate da sfilate e diversi spettacoli musicali, un’atmosfera di divertimento e con sfumature meno religiose in cui la gente si gode la compagnia giorno e notte.

Gastronomia locale

Anche la gastronomia di Sobrado dos Monxes è di grande interesse e attira l’attenzione di tutti i palati. In primo luogo, perché questo villaggio si trova nella zona di produzione del famoso Ilformaggio Arzúa-Ulloa è quindi un luogo eccellente per assaggiarlo accompagnato da uno squisito Vino galiziano. D’altra parte, la località ha il suo piatto di grande reputazione ed è la trota a la montañesa, sono specialisti nell’elaborare questa deliziosa ricetta di trota fritta, marinata con paprika e farcita con fetta di prosciutto. Se il commensale ha spazio per il dessert, non deve perdersi il dulce de leche prodotto dai monaci della zona con il proprio latte di vacche frisone.

I dolmen Pena da Moura e Forno dos Mouros

In questa zona si può anche godere della mitologia galiziana in tutto il suo splendore, così come i resti storici che sono così importanti nella ricchezza di Sobrado dos Monxes. Sul bordo di Sobrado, precisamente situato nella Serra do Bocelo, ci sono alcune falesie rigorosamente arrotondate che fanno parte della leggenda del luogo, si dice che siano state messe lì dagli uomini. Vicino a questo punto si trova il dolmen di Forno dos Mouros, che contiene alcune pitture rupestri. Oggi non è in un ottimo stato, ma senza dubbio sarà un’escursione molto curiosa per qualsiasi pellegrino che decida di visitare il luogo.

www.sobrado.es

Mapa de Sobrado dos Monxes