La Caridad Camino del Norte

Informazioni su La carità

Il villaggio di La Caridad è un luogo affascinante che si distingue per la sua perfetta conservazione e si trova a 130 km da Oviedo. Si dice che il nome di questo villaggio derivi dalla carità mostrata dagli abitanti ai pellegrini, una grande indicazione della semplicità della sua gente. In questa località troverete un eccellente mix di mare e montagna per la gioia degli amanti della natura.

Una delle principali attrazioni di questo villaggio è la spiaggia di Permenande, che ha anche una zona ricreativa con un ostello di pellegrini. D’altra parte, colpisce la sua architettura, che presenta costruzioni antiche e indiane, e la cultura delle Asturie è presente anche nelle sue strade.

Cosa vedere e fare a La carità

Il vecchio municipio

Il vecchio municipio è uno dei monumenti che vale la pena visitare nella città di La Caridad e che pochi turisti perdono durante il loro soggiorno. Questo edificio ha uno stemma con una leggenda che commemora la sua indipendenza da Castropol nel XVI secolo.

In questo momento storico la capitale passò da El Franco a La Caridad (allora conosciuta come San Miguel de Mohíces), un atto che ebbe luogo nel 1852. È interessante vedere questa costruzione come un patrimonio del passato storico della città e della sua evoluzione.

Il porto di Viavélez

Questo piccolo porto si trova vicino alla foce del fiume Salgueiro ed è un altro luogo di grande interesse quando si passa per la città. La sua attività non è di primaria importanza per la città in questo momento, essendo più strettamente legata al suo passato storico.

A metà del XIX secolo il porto di Viavélez era un importante centro di costruzione specializzato in navi, in lui furono costruite barche a vela e baleniere. Questo è un bel ricordo del passato, poiché oggi la città è conosciuta per la sua tranquillità e bellezza piuttosto che per la sua attività marittima.

Porto Viavelez La Caridad

La spiaggia di Pormenande

Questa spiaggia civettuola è meno di 200 metri e può essere definita come una di quelle spiagge che sono baie paradisiache di grande bellezza. Si compone di ciottoli e ghiaia e anche se è un po’ sassoso la verità è che è perfetto per una fuga rilassante, è un luogo molto sicuro e protetto dal vento.

L’ isolotto di El Rego si trova a destra di questa spiaggia, infatti si può accedere da questa spiaggia. È la spiaggia principale di La Caridad quindi c’è sempre molto movimento di persone, un’atmosfera che non è mai desolata.

Spiaggia di Pormenande La Caridad

Il Castro di Cabo Blanco

Gli insediamenti castreño si trovano in diversi punti della costa occidentale delle Asturie. Si tratta di insediamenti murati preromani, con abitazioni di forma circolare e fatte di rocce. Accanto a La Caridad, nello stesso comune di El Franco, è possibile visitarne uno: El Castro de Cabo Blanco.

Questo è uno dei più grandi della regione e il più importante del Principato delle Asturie, quindi è un resto architettonico di grande interesse che vale la pena conoscere se siete nella zona. La sua origine risale all’età del ferro e alcuni tratti impressionanti, alti fino a 4 metri, sono perfettamente conservati.

Castro Cabo Blanco La Caridad

Il centro di La Caridad

Il centro più tradizionale del villaggio di La Caridad è composto dall’edificio della Municipio, la Chiesa di San Miguel e il Parco Maria Cristina. Una passeggiata in questa bella zona urbana del villaggio è molto gratificante e vi invita a scoprire la storia del luogo in pochi passi.

Questi edifici si trovano accanto alla vecchia strada e al Camino de Santiago. Nelle costruzioni di questo villaggio si possono trovare le influenze indiane e vecchi edifici ben conservati che possono essere comodamente contemplati a livello della strada.

Il presepe popolare e il museo etnografico

Durante i mesi di dicembre e gennaio La Caridad si veste per il Natale aggiungendo altre attrazioni turistiche che sono disponibili solo in questo periodo dell’anno. Da un lato, il presepe popolare asturiano attira persone di tutte le età in questo periodo speciale dell’anno. D’altra parte, nel Museo Etnografico sono rappresentati i mestieri tradizionali della zona.

C’è anche il Museo de La Forja che si trova nella casa di famiglia dell’artista forgiatore Ángel Fernández López. Qui si può trovare praticamente tutto il lavoro dell’artista, una serie di pezzi fatti a mano in ferro e vetro.

www.elfranco.es

Mapa de La carità