Se finalmente abbiamo deciso di seguire uno dei percorsi giacobini fino a Santiago de Compostela, abbiamo molti dubbi e domande su come prepararci. Uno di loro, tra gli altri, è cosa portare nello zaino ma andiamo oltre e partiamo dalla base di questo problema: quale zaino scegliere per il Camino?

Per i pellegrini principianti questo può non essere una preoccupazione e non vi danno molta importanza. Optano per la possibilità di portare qualsiasi tipo di zaino, pensando che non sia importante e scegliendo l’opzione più economica. Questo non vuol dire che spenderemo molti soldi per uno zaino adatto a questo tipo di viaggio.

Questo percorso giacobeo ci offre paesaggi incredibili, cammineremo circondati da boschi, natura, assaggeremo la gastronomia tipica di ogni luogo, faremo un impressionante viaggio nella storia. Incontreremo persone di tutto il mondo, godremo di momenti di incontro personale e infine ci imbatteremo nella maestosa Cattedrale di Santiago, la meta di ogni pellegrino del Camino.

Per garantire che questo percorso idilliaco non diventi una tortura, questo articolo discuterà una delle due cose più importanti per completare con successo il percorso. Uno di loro è il calzature per il Cammino di Santiago e l’altro è il tipo di zaino per il Cammino di Santiago.

Tutti i viaggi del Camino de Santiago in bicicletta
Ver