Ti piacerebbe fare il Camino de Santiago, hai più di 60 anni e ti stai chiedendo se puoi farlo? Abbiamo delle buone notizie per voi, ed è che Sì, certo che si può fare, anche se bisogna farlo con Tenete amente alcuni consigli. Se stai leggendo questo, probabilmente è la prima volta che fai il Camino de Santiago, e in questo articolo vogliamo rispondere a tutte le tue domande e informarti In questo articolo vogliamo rispondere a tutte le vostre domande e informarvi su tutto ciò che dovete sapere se siete quello che dovresti sapere se sei indeciso, a causa della tua età, a goderti il Camino.

Preparazione: sono troppo vecchio per questo?

Per un pellegrino di più di 60 anni fare il Camino de Santiago non è impossibile, anche se in primo luogo è consigliabile consultare il proprio medico sul proprio stato di salute.magari facendo un controllo medico e un test da sforzo. Sia come sia, naturalmente, è possibile: si consideri che, secondo le statistiche ufficiali del Ufficio del Pellegrino della Cattedrale di Santiago de Compostela Nel 2019 (tralasciamo il 2020, con il Camino “semichiuso” a causa della pandemia COVID-19), il 19% dei pellegrini aveva più di 60 anni. Il 19% dei pellegrini aveva più di 60 anniquindi fate i conti.

Il prossimo, è importante allenarsi per almeno due settimane o più prima.All’inizio, faremo brevi passeggiate, per poi aumentare gradualmente la distanza giornaliera. Per esempio, iniziare con passeggiate di 5 chilometri andata e ritorno, e aumentando gradualmente le distanze fino a 15 o 20 chilometri al giorno.. Tutti conoscono i loro limiti. Per questo allenamento è consigliabile essere accompagnati, soprattutto quando le distanze cominciano ad essere considerevoli. Mentre camminate, sarete sicuramente sentirete un senso di benessere fisicoche è quello che alla fine che troverete durante la vostra esperienza sul Cammino..

Un anziano pellegrino che tiene i bastoni da passeggio

I percorsi: quanto è duro il Camino?

Come ben sai, il Camino de Santiago è un insieme di percorsi che portano a Santiago de Compostela, con origini diverse. Ci sono diversi percorsi, con diversi chilometraggi, livelli di difficoltà, alcuni con più servizi di altri, ma tutti ben segnalati. È importante scegliere il percorso giusto, magari cercando quelli con meno pendenze e servizi generosi.

I più camminati sono i Via francese da Sarria y la via portoghese da TuiGli ultimi 100 chilometri della corsa e il mitico arrivo a Santiago de Compostela, non sono molto ripide e sono molto ben fornite di servizi, come ristoranti, bar, ostelli, pensioni, hotel, servizi di trasporto bagagli, taxi, ecc.

Altrettanto impo