Informazione

Questa è la tappa regina di tutta la Via Primitiva, poiché è quella che richiede il maggior sforzo fisico. Ma la difficoltà è compensata dal fatto che è anche una delle più belle. In questa fase si parte da Pola de Allande e cominceremo a salire fino a raggiungere la cima del Puerto del Palo, con poco più di mille metri di altitudine, da dove si apprezzano viste spettacolari sulla valle del fiume Nisón e le vicine montagne di Lugo che indicano la vicinanza del territorio galiziano, per finire nella città asturiana di La Mesa.

Carta geografica

Lasciamo Pola de Allande dalla strada per prendere il sentiero che scende nella fertile pianura del fiume Nisón, a 1 km dalla stazione di servizio in direzione di La Mesa. In una leggera salita ci lasciamo alle spalle i villaggi di El Teixu e Colobreu, sotto agrifogli e corbezzoli. Attraversiamo il ponte sul torrente Fonfaraón che ci porta alla Reigada.

La salita diventa sempre più dura e la sensazione di solitudine è sempre più evidente. Abbiamo attraversato il fiume un altro paio di volte su ponti di legno e siamo saliti fino alla strada. Dopo aver percorso 100 metri, lasciamo la strada sulla destra per prendere un sentiero sassoso e iniziare la salita verso il
Passo Palo
. La salita è dura ma gratificante. Un po’ prima della cima troverete una fontana che vi disseterà.

percorso tappa tineo pola de allande modo primitivo

Dalla cima il paesaggio è mozzafiato. Dopo aver fatto un meritato riposo e aver goduto del panorama, continuiamo lungo un sentiero sulla destra, incrociando i pellegrini che vengono da Borres attraverso la variante della Ruta de los Hospitales.

Lungo il fianco della montagna ci sono numerosi fossati e cicatrici, così come una laguna artificiale, il risultato degli scavi intrapresi dall’Impero Romano per rifornirsi d’oro.

Continuiamo lungo il sentiero di pietra, la linea elettrica ci accompagnerà fino a Montefurado, un villaggio solitario ma bello di case di ardesia. Qui si può visitare la cappella di Santiago, che ospita una curiosa scultura dell’Apostolo.

Continuiamo a salire verso il Sesto de la Fuente. Già in cima, attraversiamo un piccolo passo e iniziamo la discesa verso Lago. All’entrata del paese, dopo il cimitero, c’è un imponente albero di tasso, accanto alla chiesa parrocchiale di Santa María.

Il nostro prossimo obiettivo sarà Berducedo, dove abbiamo 4 km morbidi, di cui saremo grati. Passiamo un incrocio e raggiungiamo di nuovo la AS-14, che lasceremo sulla sinistra all’altezza di una pineta.

Passiamo Berducedo e prendiamo un sentiero in salita segnato GR-109. Quando arriviamo in cima giriamo a sinistra e attraversiamo una pineta che ci porta alla strada locale che ci porta a La Mesa, la nostra fine della tappa. Qui possiamo visitare la chiesa di Santa María Magdalena, circondata da un bel paesaggio disturbato dall’installazione di diversi parchi eolici.

Considerare

La salita al Puerto del Palo (1.446 metri) è piuttosto dura, soprattutto da La Reigada in poi, con un dislivello di più di 600 metri. Non ci sono molti punti d’acqua da Pola de Allande a La Mesa, quindi ti consigliamo di fare scorta prima di iniziare a camminare.

Luoghi di interesse

  • Cappella di Santiago – Montefurado
  • Chiesa di Santa María Magdalena – La Mesa

Piatti tipici

  • Salsicce locali
  • Brodo e fagioli
  • Cachola con cachelos
  • Trota
  • Oscos Cheese e Mantecadas (torte al burro)
  • Sansa fatta in casa

Fotografie

Ostelli

Ostello dei pellegrini La Mesa

Direzione: C/ La Mesa, s/n, 33887 La Mesa (Concejo de Grandas de Salime – Asturias)

Telefono: +34 618 253 441

Email: [email protected]

Web: Non disponibile

Ospizio dei pellegrini Pola de Allande

Direzione: Avenida de América, 46, 33880 Pola de Allande (Asturias)

Telefono: (+34) 663 324 783 (Hospitalero) / (+34) 985 807 137 (Ayuntamiento)

Email: Non disponibile

Web: Non disponibile

Città

La Mesa

Municipio: Grandas de Salime

Provincia: Principado de Asturias

Habitantes: 50

Pola de Allande

Municipio: Allande

Provincia: Principado de Asturias

Habitantes: 2.031