Informazione

Dall’inizio della tappa il Cammino Primitivo, a Salas, entra in una zona di pascoli piena di grandi case, quintane, mulini ad acqua, croci e vecchi eremi che si estende fino a Tineo, e che ricorda grandi devozioni di altri tempi che hanno avuto grande importanza in questa parte delle Asturie. La prima parte della salita verso La Espina è dominata da ampie zone di foresta con magnifiche viste sulla pianura mentre ci avviciniamo alla fine della tappa. La ricchezza di questo consiglio si trova nei boschi di faggi e querce, alberi antichi pieni di leggende e che sono un gioiello del Cammino Primitivo .

Carta geografica

Salutiamo Salas passando sotto l’arco che unisce il Palazzo di Valdés con la torre medievale e ci addentriamo in un piacevole sentiero accanto al fiume Noraya in direzione di Tineo, guadagnando quota tra boschi di querce e castagni, attraversando i ponti di Borra e Carcabón.

Iniziamo una salita abbastanza dura lungo la strada nazionale, passando diversi viadotti dell’autostrada e prendendo un sentiero sulla sinistra, facendo attenzione ai segnali. La salita diventa sempre più dura fino a raggiungere la fine della salita lungo una pista parallela all’autostrada, arrivando ai villaggi di Porciles e Bodenaya. Poco prima di raggiungere la pianura, sotto una catena montuosa coperta di turbine eoliche, avremo l’opportunità di vedere la sorgente del fiume Nonaya, che abbiamo attraversato nella tappa precedente.

Continuiamo lungo la strada nazionale e presto arriviamo a La Espina, dove troveremo tutti i servizi, oltre a un’area di riposo chiamata La Parada del Peregrino, con distributori automatici, panini, parafarmacia.

Lasciamo La Espina alla rotonda, prendendo la strada a destra. In pochi minuti si arriva a La Pereda, dove si trova l’eremo del Cristo de los Afligidos.

Passiamo attraverso piccoli villaggi senza servizi, dove possiamo fotografare alcuni hórreos. Camminiamo attraverso foreste e strade sterrate superando l’occasionale pendio ripido. Scendiamo di nuovo sulla strada e troviamo un altro villaggio, El Pedregal.

Lasciamo il villaggio per un sentiero che sale sulla destra, attraverso una fitta foresta. Da questo punto il percorso fino a Tineo è bellissimo e potrete godere di spettacolari viste panoramiche rurali.

Siamo arrivati a Tineo che costeggia il campo di calcio fino ad arrivare al Campo de San Roque, dove si trova una cappella con lo stesso nome. Tineo è un bel villaggio in cui si possono distinguere due diversi spazi urbani, la zona bassa o Ifondi di Villa e l’area del pico o Cimadevilla, caratterizzato dal mantenimento delle tipologie rurali tradizionali.

Considerare

Come nella tappa precedente, nelle stagioni delle piogge c’è di solito fango per un bel po’ di chilometri. Pertanto, prima di lasciare Salas dobbiamo essere sicuri di indossare calzature impermeabili e dobbiamo stare attenti a non scivolare lungo il cammino, e quindi assicurarci di arrivare a Tineo senza ferite.

Luoghi di interesse

  • Chiesa di San Pedro – Tineo
  • Chiesa e monastero di Santa María la Real – Tineo
  • Palazzo della García – Tineo
  • Palazzo di Merás – Tineo

Piatti tipici

  • Taglieri di salumi: chorizo, sanguinaccio, lonza, butiestso, andoya, chosco (salsiccia di maiale).
  • Formaggi artigianali (cabrales, gamoneu, afuega’l pitu, affumicato, de pría)
  • Stufato asturiano
  • Stufati di manzo e grigliate
  • Carni di selvaggina
  • Caramietsa (tradizionale nei carnevali)
  • Natas vaqueiras (dolce tipico di Tineo)
  • Cagliata naturale
    Budino di riso
    Frixuelos

Fotografie

Ostelli

Ostello dei pellegrini Bodenaya

Direzione: Lugar Bodenaya, 27, 33891 Bodenaya, Asturias

Telefono: +34 645 888 984

Email: [email protected]

Web: Non disponibile

Ostello dei pellegrini a Salas

Direzione: C/ Urbanización La Vega, 8, 33860 Salas (Asturias)

Telefono: (+34) 684 609 796

Email: [email protected]

Web: Non disponibile

Ostello dei pellegrini Fontenonaya

Direzione: Ctra. N-634, 18, 33891 Porciles - Salas

Telefono: +34 653 247 007

Email: [email protected]

Web: Non disponibile

Ostello dei Pellegrini Mater Christi

Direzione: C/ Cabezas de San Juan, 1. 33870 Barrio del Viso / Tineo (Asturias)

Telefono: (+34) 985 800 232

Email: [email protected]

Web: Non disponibile

Città

Salas

Municipio: Salas

Provincia: Principado de Asturias

Habitantes: 5.561

Tineo

Municipio: Tineo

Provincia: Principado de Asturias

Habitantes: 10.829