Salas Camino Primitivo

Informazioni su Salas

Porta d’accesso all’itinerario occidentale e giacobino, Salas è uno dei borghi medievali meglio conservati delle Asturie e addolcisce i visitatori con i famosi ‘Carajitos del Profesor’. Si distingue per le sue fortezze medievali, le sue case sontuose e la sua architettura indiana che impressiona i pellegrini che arrivano alla città sul Cammino Primitivo.

Un luogo dove si respira ancora l’aria di quell’epoca che ha dato vita a personaggi come Fernando de Valdés de Salas, inquisitore e fondatore dell’Università di Oviedo.

Cosa vedere e fare a Salas

Palazzo Valdés Salas

Un arco semicircolare con gli stemmi araldici della famiglia Valdés Salas collega la Torre de la Villa con il palazzo. Fu costruito alla fine del XVI secolo con la tecnica della muratura. È un palazzo robusto e sobrio, in linea con l’architettura civile dell’epoca. La facciata principale è composta da due piani sorvegliati da due torri. Attraverso la porta principale si trova il cortile centrale e la cappella di Nuestra Señora de la Calle. Fernando de Valdés Salas, Inquisitore Maggiore di Spagna, fondatore dell’Università di Oviedo e Arcivescovo di Siviglia, visse qui. Oggi il Palacio Valdés de Salas è un hotel.

Palazzo di Valdés Salas Percorso Primitivo