Bulnes. Chi non ha mai sentito parlare di questo piccolo villaggio del Consiglio delle Asturie a Cabrales? È una regione affascinante, situata all’interno del Parco Nazionale dei Picos de Europa e da dove fare turismo rurale è una grande avventura. Non è possibile raggiungere Bulnes in auto, ma ci si può arrivare a piedi o, meglio ancora, con una funicolare installata ad uso della popolazione locale e, soprattutto, dei turisti.

La popolare funicolare di Bulnes serve anche per raggiungere il villaggio di Poncebos. Questo tipo di ferrovia passa attraverso uno dei tunnel scavati sotto la nota Peña Maín. È stato creato per contrastare l’isolamento e la mancanza di comunicazione in cui si trovavano entrambi i villaggi, che in passato potevano essere raggiunti solo da sentieri non asfaltati.

Ora, per salire al Bulnes con la funicolare ci vorranno 7 minuti durante un viaggio di 5 chilometri che sarà interrotto da una pendenza di almeno 400 metri, quindi dovrete finire il viaggio a piedi. Se volete saperne di più su questa grande avventura, date un’occhiata alla guida che abbiamo preparato qui sotto:

Visite a Bulnes in funicolare o a piedi

Sì, ci sono due modi per arrivare a Bulnes. E qui vi diciamo cosa sono e di cosa tratta l’itinerario:

Attraverso la funicolare

A través del funicular 

Si tratta di un mezzo di trasporto ancora nuovo per la gente del posto, ma è diventato anche una delle principali attrazioni turistiche della zona. Con questo tipo di ferrovia potrete raggiungere la città di Bulnes e Poncebos, con la quale avrete il privilegio di entrare nelle montagne delle Asturie.

In alta stagione, va dalle 10.00 alle 20.00 spesso ogni 30 minuti.
In bassa stagione va dalle 10.00 alle 12.30. Ma anche dalle 12.00 alle 18.00.

I prezzi variano anche in base al viaggio che si desidera effettuare e all’età del passeggero:

  • Per gli adulti, una sola andata costa 17,61 euro.
  • Per gli adulti un modo avrà un valore di 22,16 euro.
  • Per i bambini dai 4 ai 12 anni a senso unico, il servizio avrà un valore di 4,32 euro.
  • Per i bambini dai 4 ai 12 anni andata e ritorno, il servizio avrà un valore di 6,71 euro.

A piedi

A pie

La passeggiata per Bulnes inizia nella città di Poncebos. Si tratta di un percorso di trekking turistico non lineare. Vale a dire che tornerai indietro nello stesso modo in cui hai iniziato. Si tratta di un percorso a bassa difficoltà, perfettamente segnalato, con 8 chilometri di andata e ritorno che si possono compiere in un arco di tempo di 2 ore e 30 minuti.

La traversata vi porterà al Ponte Jaya, da dove andrete al Canale del Tejo. Poi, troverete il dislivello che dovrete superare, quindi vi consigliamo una buona condizione fisica e soprattutto la pazienza.

Avrete la possibilità di apprezzare un piccolo ruscello che dovrete seguire fino al punto di partenza della funicolare. In quel momento, inizia un percorso meno forzato verso Bulnes.

Cosa fare?

Qué hacer

Dopo essere saliti a Bulnes in funicolare o a piedi, potrete godervi questo tesoro nascosto con un’altitudine di 650 metri sul livello del mare e una vasta gamma di cose da fare e da vedere durante il vostro soggiorno nella zona.

Il villaggio è diviso in due settori popolari: Bulnes de Abajo (dal Villaggio) o Bulnes de Arriba (dal Castello). La prima cosa da fare dopo l’arrivo è girarci intorno e scoprire ogni angolo per conoscerne la gente e le tradizioni.

Dal cuore di questo piccolo ma bellissimo villaggio si accede al Naranjos de Bulnes, che è stato un santuario per gli alpinisti. E sì, deve il suo nome al colore arancione delle sue pareti verticali quando entrano in contatto con i raggi del sole.

Dove mangiare?

È arrivato il momento di mangiare. Ecco perché dopo un lungo viaggio sarà necessario assaggiare le delizie culinarie di questa città nei migliori ristoranti:

La Covaciella

Cibo delizioso, porzioni generose, buoni prezzi e servizio eccellente. Cosa si può chiedere di più in un ristorante? È uno dei luoghi più consigliati per il suo buon condimento. L’atmosfera è la più adatta per andare insieme alla famiglia.

Casa Rafa

Quando si arriva a Bulnes non si può perdere l’opportunità di mangiare cibo delizioso presso la popolare Casa Rafa. Rimarrete impressionati dalla sua buona cucina, dall’atmosfera piacevole, dall’attenzione attenta e dalla vista impressionante. È una buona opzione, quindi non si può perdere l’occasione di assaggiare i piatti migliori.

La Casa del Puente

Con una suggestiva terrazza sul fiume, La Casa del Puente si distingue come uno dei migliori ristoranti della zona. Serviranno un ragazzo dei Picos de Europa o una fabada delle Asturie che sono buoni come un lecca-dito. È anche raccomandato per la sua splendida vista e l’eccellente servizio.

Dove dormire?

Se state cercando un alloggio adatto a Bulnes, ecco la nostra selezione. Scegliete il posto migliore per dormire, dopo aver fatto turismo rurale in questo bellissimo villaggio asturiano.

La Casa del Chiflón

Prenotate il vostro alloggio in questa pensione situata nel cuore di Bulnes per dormire tranquilli. Si tratta di una casa rurale molto confortevole con tutti i servizi necessari per soggiornare e divertirsi. Le sue camere sono super confortevoli e l’attenzione dei suoi gestori è imbattibile.

Hotel Rural Picos de Europa

È uno dei luoghi di alloggio che ha buone offerte. In effetti, è una delle opzioni migliori per dormire. Le sue camere sono abbastanza confortevoli e vi piacerà il servizio. Sicuramente, ogni volta che vorrete viaggiare a Bulnes penserete all’Hotel Rural Picos de Europa per soggiornare.

Hotel Refugio del Naranjo de Bulnes

E’ anche una buona alternativa. Inoltre, molti ospiti hanno consigliato questo posto. Questo hotel ha tutti i servizi per trascorrere notti incredibili dopo una meritata passeggiata in città.