Il Camino de Santiago è conosciuto in tutto il mondo, ma nasconde ancora alcuni segreti che solo pochi fortunati hanno potuto scoprire. Questo è il caso della Via Vadiniana. Una parte del percorso coincide con il Camino Libadiense. Questo percorso di pellegrinaggio ti porta in una delle meraviglie naturali della Spagna: Il Parco Nazionale Picos de Europa.

Anche se impegnativo a causa delle sue ripide pendenze, il percorso vale bene lo sforzo. Vale anche la pena fare una pausa per esplorare le verdi valli, le alte cime e, naturalmente, l’etnografia della zona. Tutto questo è sempre accompagnato da buon cibo. Diamo un’occhiata a ciò che i Picos de Europa hanno da offrire.

Vedi tutti i nostri viaggi
Ver

Il Cammino di Santiago: la via vadiniana

Inizieremo il nostro viaggio lungo la poco conosciuta via Vadiniense. Una delle migliori opzioni a disposizione del pellegrino per avventurarsi nel grande massiccio cantabrico. Corre imponente attraverso il territorio cantabrico, asturiano e castigliano-leonese.

Senza soffermarsi sul percorso e le tappe di questa alternativa del Cammino di Santiago (troverete informazioni su questo in un altro post del blog), una visita a Liébana, il cui Beatus contempla nel VIII secolo Santiago Apostolo come patrono e protettore di quella che allora era la Hispania, è un must; egli scrive:

O degnissimo e santissimo apostolo,
testa dorata e scintillante di Hispania,