Confinante con la provincia galiziana di Lugo, troviamo il Principato delle Asturias, bagnato dalla costa cantabrica. Si tratta di una comunità autonoma uniprovinciale che riceve il nome di Principato per diverse ragioni storiche, per essersi proclamato erede della Corona spagnola con il titolo di “Principe delle Asturie” nell’anno 1388. La capitale delle Asturias è Oviedo, ma in questa comunità autonoma viene ad assumere quasi più importanza la città di Gijón, essendo più popolata di Oviedo. In essa saremo in grado di fondere storia, gastronomia, tradizioni e natura. Un insieme di immensa bellezza.

L’enorme varietà di luoghi di interesse, sia monumentale che naturale, con la sua offerta gastronomica, fanno delle Asturias una delle mete obbligate per ogni amante viaggiatore. Poi vi spiegheremo cosa fare e vedere nelle Asturias e scoprirete perché questa provincia si è guadagnata un posto nel cuore di ogni persona che l’ha visitata.
Dai monumenti più importanti o i borghi più affascinanti, ai più bei sentieri escursionistici, nel Principato troverete tutto ciò che fa venir voglia di tornare. Le Asturias non ti farà piacere, ti presterà (che la sensazione va ben oltre un semplice “mi piace” secondo gli asturiani).

Cosa vedere e fare en Asturias

COSA VEDERE IN ASTURIAS?

Questa provincia, nonostante la sua piccola superficie, offre un numero infinito di attività, cose da fare e da vedere, soprattutto possiamo evidenziare alcune delle città e paesi che non si può perdere se si decide di viaggiare in questo meraviglioso posto.

 LE CITTÀ PIÙ IMPORTANTI IN ASTURIAS 

Oviedo

Prima di tutto abbiamo la capitale delle Asturias, nota anche per essere stata nominata una delle città spagnole più pulite. La seconda città più popolata del Principato, e si distingue anche per essere una delle più belle. In esso, il suo centro storico non ci lascerà indifferenti, di stile medievale quasi nella sua totalità. Possiamo anche trovare in ogni angolo sculture diverse, e possiamo visitare monumenti importanti come la Cattedrale di San Salvador o anche il Teatro Campoamor, dove si celebra il famoso Principe delle Asturias. La sua gastronomia non è lasciata alle spalle, visita obbligatoria in alcuni dei suoi bar o ristoranti per gustare i suoi piatti squisiti.

Gijón

Troviamo la città più popolata delle Asturias, forse la più carismatica e con le spiagge più belle della Spagna. Una combinazione di mare, natura e un insieme monumentale molto ampio. È un porto da non perdere, che ha assunto la sua importanza grazie ai Re Cattolici per promuovere queste terre.

Non dimenticare il suo centro storico formato dalla collina di Santa Catalina e il quartiere di pescatori di Cimadevilla, vedremo in cima una vista mozzafiato sul Mar Cantabrico. Troveremo anche esempi monumentali come il Municipio, del XIX secolo, il Palazzo di Revillagigedo, il