Ti sei mai chiesto dove inizia il Camino de Santiago? Di fronte a questa domanda, la maggior parte dei pellegrini pensa a Roncisvalle e al Cammino Francese, ma dimentica che ci sono altri percorsi con altri punti di partenza. Tuttavia, se facciamo un po’ di storia, la strada partirebbe in realtà dalla porta di casa tua, quindi si potrebbe dire che ci sono tante strade quante sono le origini dei pellegrini. Oggi, con la facilità di trasporto e il numero limitato di giorni che abbiamo per le vacanze, i pellegrini optano spesso per fare gli ultimi 100 chilometri di qualsiasi Camino, poiché è un percorso che si può fare in meno di una settimana e permette di raggiungere Santiago de Compostela senza troppa fatica accumulata. Inoltre, con quella distanza si ha la garanzia, se si soddisfano i requisiti di due timbri al giorno sulla credenziale, di ottenere la Compostela.

Devi sapere che tutti i percorsi, gli ultimi 100 chilometri del Camino de Santiago, sono all’interno della Comunità Autonoma della Galizia, quindi con questa opzione, i pellegrini attraverseranno questa magica regione, con i suoi paesaggi, la sua gente e la sua cucina economica ma squisita.

Indicatore del Cammino di Santiago in Galizia

Il Cammino Inglese da Ferrol (113 k