In questo viaggio percorrerai gli ultimi 110 chilometri della Vía de la Plata da Ourense, un tratto conosciuto anche come il Cammino di Sanabrés.

Inizierete la vostra avventura in una città con una grande importanza nel Camino de Santiago, che fin dai suoi inizi ha lenito i piedi del pellegrino con le sue acque termali e mineral-medicinali. Una città che invita a perdersi nei labirinti di pietra del centro storico, passeggiare lungo le rive del fiume Minho e contemplare i suoi sette ponti, simboli della città.

È una via dimenticata da tempo, poco percorsa e allo stesso tempo sorprendente. Scoprirete uno dei più importanti monasteri medievali della Galizia, il Monastero di Santa María de Oseira, situato in un bellissimo ambiente naturale. Anche la gastronomia gioca un ruolo fondamentale in questo itinerario, essendo il fiore all’occhiello il famoso cocido de Lalín.

Precio
Da
325€

Itinerario di viaggio

La verità è che iniziare la Vía de la Plata da Ourense è un lusso. Questa città, attraversata dal fiume Minho, ha il suo massimo identificativo nei molteplici ponti che attraversano il suo corso per unire le due parti della città. Si può visitare la sua cattedrale, nella quale spicca il Portico del Paraíso, un omaggio al Pórtico de la Gloria di Santiago de Compostela. Si può anche visitare il convento di San Francisco e il suo centro storico molto ben conservato, pieno di svago, atmosfera e buon cibo. Infine, ogni buon pellegrino visita i bagni termali della città, alcuni dei quali, come Chavasqueira, sono gratuiti. Vi assicuriamo che non c’è miglior inizio del Cammino che un bagno rilassante e un’atmosfera zen come quella offerta da queste terme. Sei pronto a scoprirlo?

Bene caro pellegrino, dopo aver goduto ieri di conoscere la bella Ourense, oggi inizia finalmente l’avventura, eccoci! Oggi vi addentrerete nella provincia di Ourense per andare in un piccolo villaggio che ha guadagnato il suo posto sulla mappa e il suo riconoscimento: San Cristovo de Cea. Sapevi che il miglior pane della Galizia si fa qui? Proprio così, il pane di Cea ha persino la sua Denominazione d’Origine. Peccato che il pane sia un prodotto deperibile e che non si possa portare con sé un mucchio di palle! Tuttavia, speriamo che vi divertiate oggi e che prepariate un buon panino per la tappa di domani.

Questa seconda tappa si caratterizza per essere la più lunga e la più dura di questo percorso, cosa che sarà ricompensata per il suo grande interesse paesaggistico e monumentale. Fino a Castro Dozón avrete due alternative di viaggio, quella ufficiale che vi porterà a Cotelas, e quella non ufficiale che vi farà deviare fino al meraviglioso Monastero di Oseira e che aumenta in 5 chilometri la tappa. Nonostante la distanza, si consiglia di prendere la seconda opzione per godere della bellezza del Monastero, conosciuto come “Escorial galiziano”, a causa della sua monumentalità. Da questo punto, per arrivare a Lalín troverete una serie di sentieri naturali che attraversano parrocchie e piccoli villaggi.

Una volta a Lalín, non puoi andartene senza aver mangiato lo straordinario stufato galiziano che preparano in questa zona, considerato uno dei migliori della Galizia. Qui si può anche visitare la chiesa di Goiás, un tempio romanico costruito nel XII secolo.

Iniziando il percorso dal centro di Lalín, dovrete seguire le pietre miliari e le frecce per raggiungere il cammino del fiume Pontiñas, un tratto estremamente piacevole per i pellegrini. Dopo aver attraversato la zona industriale di Lalín, il sentiero si alterna a sinistra con la strada, passando per il ponte medievale di Taboada. Questo tratto del Camino è davvero interessante, sia per la sua ricchezza monumentale che per la sua bellezza naturale e ambientale. Troverete la chiesa romanica di Santiago de Taboada dove potrete timbrare la vostra credenziale; dopo essere passati dal Pazo de Trasfontao prima di arrivare a Silleda, non resta che attraversare il ponte sul fiume Toxa per raggiungere la fine della tappa, a Bandeira.

Bandeira è la seconda città più grande del comune di Silleda. Il Centro Culturale Vista Alegre è uno degli edifici del patrimonio più importanti del centro. Sei nel luogo ideale per assaggiare la tradizionale empanada galiziana, il piatto tipico della città.

Oggi lascerete Bandeira per la strada nazionale per continuare su una strada sterrata fino a Dornelas, con la sua magnifica chiesa. Il percorso continua alternando strada e sterrato fino a San Miguel de Castro e Taberna do Seixo, dove si può timbrare la credenziale e ricaricare le batterie prima di iniziare la discesa verso Ponte de Ulla. Da qui seguirete la stessa strada nazionale fino al fiume Ulla, fermandovi alla cappella di Nuestra Señora de Gundián, di grande devozione nella zona. Dopo aver attraversato il vecchio ponte sul fiume Ulla, saluterai la provincia di Pontevedra ed entrerai a A Coruña attraverso Santa Cruz de Rivadulla, dove la tappa si concluderà.

A Santa Cruz de Rivadulla il tuo cammino incrocia uno dei percorsi più popolari per gli amanti della vegetazione durante la stagione invernale: il percorso delle camelie. Il pazo di Santa Cruz de Rivadulla ha uno dei giardini più esotici e interessanti della Galizia. Naturalmente, uno dei gioielli della passeggiata botanica è la camelia e le sue numerose sottospecie, quante sarete in grado di distinguere?

Oggi si consiglia di partire presto per sfruttare al massimo la giornata a Santiago. Durante i primi tre chilometri della tappa si cammina sotto foreste lussureggianti fino a raggiungere Lestedo, dove si può fare una deviazione verso il Pico Sacro, che offre una vista panoramica impressionante della zona. Dopo aver raggiunto A Susana, vi troverete nel comune di Santiago. Il Cammino entra in città attraverso il quartiere Sar e, dopo aver attraversato il suo ponte romano, sale attraverso Castrón Douro per entrare nel centro storico attraverso l’Arco di Mazarelos. Assapora i tuoi ultimi passi attraverso la città vecchia di Compostela e goditi il tuo ingresso trionfale nella Plaza del Obradoiro. Congratulazioni!

Sei a Santiago! Sentiti felice e orgoglioso di aver completato il tuo Camino de Santiago. Ora non ti resta che ritirare il certificato di Compostela e goderti un’incredibile giornata alla scoperta della capitale galiziana.

Congratulazioni! Hai completato l’ultimo tratto dell’itinerario d’argento da Ourense. L’ultimo giorno che invii, puoi tornare a casa o goderti un altro giorno a Santiago. Ed è proprio così, quanto è bella Compostela.

Sapevi che tutte le strade finiscono a Finisterre? Se hai voglia di camminare e hai 5 giorni in più, ti invitiamo a completare le 5 tappe che separano Santiago da Finisterre. L’itinerario più magico e spirituale che nasconde veri e propri tesori come Ponte Maceira, uno dei villaggi più belli della Spagna o lo straordinario tramonto del faro di Finisterre.

Mappa del cammino

Tipo di alloggio

Dettagli

Servizi inclusi

7 giorni / 6 notti di alloggio7 giorni / 6 notti di alloggio
Trasferimento dei bagagli durante le tappeTrasferimento dei bagagli durante le tappe
Documentazione completaDocumentazione completa
Credenziale del pellegrinoCredenziale del pellegrino
Assistenza telefonica di emergenza 24 ore su 24Assistenza telefonica di emergenza 24 ore su 24
Assicurazione di viaggioAssicurazione di viaggio

Servizi opzionali

ServizioIn alberghi, pensioni e case rurali di Ourense
ColazioneColazione45€ per persona
MP (colazione e cena)MP (colazione e cena)130€ per persona
Supplemento per camera singolaSupplemento per camera singola95€ per camera singola
Notte extraNotte extra55€ (Cam. singola) / 70€ (cam. doppia)
Colazione Colazione
In alberghi, pensioni e case rurali di Ourense 45€ per persona
MP (colazione e cena) MP (colazione e cena)
In alberghi, pensioni e case rurali di Ourense 130€ per persona
Supplemento per camera singola Supplemento per camera singola
In alberghi, pensioni e case rurali di Ourense 95€ per camera singola
Notte extra Notte extra
In alberghi, pensioni e case rurali di Ourense 55€ (Cam. singola) / 70€ (cam. doppia)

Fotografie

Domande frequenti

In questa modalità farai il Camino de Santiago al tuo ritmo e dovrai preoccuparti solo di scegliere il percorso che ti piace di più, il tipo di alloggio e la data di partenza. Se scegliete questa opzione, viaggerete da soli o con le persone che appaiono nella vostra prenotazione, e avrete tutti i servizi inclusi in modo che dovrete preoccuparvi solo di camminare e godervi l'esperienza.
Il Cammino di Santiago da solo include i seguenti servizi
  • Alloggio
  • Trasporto bagagli
  • Dossier con informazioni sulle tappe
  • Credenziale del pellegrino
  • Assistenza telefonica 24 ore su 24
  • Assicurazione di viaggio
Inoltre, puoi personalizzare il tuo viaggio aggiungendo i seguenti servizi opzionali
  • Colazione o mezza pensione
  • Trasferimenti privati alla partenza della tappa da Santiago de Compostela o dall'aeroporto.
  • Notte extra all'inizio o alla fine della tappa
A differenza dei viaggi di gruppo, nessun servizio di autobus, guida o veicolo di supporto è incluso tra le tappe. Ma avrete una hotline 24 ore su 24 dove potrete contattarci in caso di qualsiasi problema o imprevisto, che risolveremo rapidamente.
Sì, avrete la totale libertà di scegliere la vostra data di partenza. Tuttavia, se vuoi fare il tuo Camino de Santiago nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio, ti consigliamo di verificare la disponibilità prima di prenotare. In questo periodo dell'anno la maggior parte degli alloggi è chiusa e molti servizi potrebbero non essere disponibili.
Nei suoi documenti di viaggio, troverà i nomi degli alloggi che le sono stati assegnati, così come il loro numero di telefono di contatto e l'ubicazione.   Come regola generale, tutti gli alloggi si trovano nel centro delle diverse città lungo il Camino de Santiago, senza bisogno di deviare troppo dal percorso. Ma a volte, per mancanza di disponibilità, è possibile che alcuni alloggi siano un po' lontani dal villaggio o addirittura nelle città vicine.   Per tutti gli alloggi che si trovano ad una distanza considerevole dal percorso del Camino, vi forniremo un servizio di taxi gratuito che potrete utilizzare per raggiungere il vostro alloggio e tornare al Camino la mattina successiva.   In ogni caso, si tratta di eccezioni che vi informeremo al momento della prenotazione.
Il servizio di trasporto bagagli di default è incluso in tutti i nostri viaggi e non è necessario richiederlo. Potrai fare il Camino de Santiago senza il tuo bagaglio sulle spalle con la tranquillità che la tua valigia sarà al tuo prossimo alloggio al tuo arrivo.   Insieme alla credenziale riceverete anche degli adesivi, che dovrete ricoprire con le informazioni richieste e attaccare in un posto visibile sulla vostra valigia.   Una volta arrivati al vostro alloggio, vi consigliamo di chiedere alla reception dove potete lasciare i vostri bagagli. Dovrete lasciare il vostro bagaglio nel luogo indicato la mattina presto perché il nostro trasportatore lo prenda. In questo modo, quando arriverai al tuo prossimo alloggio i tuoi bagagli saranno già lì.
Abbiamo un servizio di taxi che puoi noleggiare ogni volta che ne hai bisogno. Puoi noleggiarla, per esempio, per andare dall'aeroporto all'inizio del tuo Camino, o per andare da Santiago al tuo punto di partenza per ritirare la tua auto una volta finita la tappa.   Il prezzo dei trasferimenti dipenderà dalla distanza dal vostro punto di origine alla destinazione. Se avete domande su questo servizio non esitate a contattarci.
Con ogni viaggio includiamo un'assicurazione obbligatoria che vi coprirà per qualsiasi inconveniente che possa sorgere durante il Camino de Santiago. Le invieremo la polizza assicurativa insieme ai suoi documenti di viaggio.
L'assicurazione di viaggio di base inclusa nei nostri pacchetti ha un'ampia copertura contro gli imprevisti, con la quale avrete anche l'assistenza medica garantita e numerosi benefici che potete consultare nelle Condizioni Generali di Assicurazione di Viaggio.
Nei suoi documenti di viaggio troverà un numero di telefono di emergenza dove siamo disponibili 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno. In questo modo viaggerai con tranquillità sapendo che uno dei nostri accompagnatori ti aiuterà a risolvere rapidamente qualsiasi problema, incidente o dubbio che potresti avere lungo il tuo Camino de Santiago.
Puoi fare la tua prenotazione in diversi modi: Attraverso il nostro sito web: Selezioni il percorso che desidera e segua i passi indicati nel modulo. Avremo bisogno dei tuoi dati personali e di quelli dei tuoi accompagnatori, potrai selezionare il tipo di alloggio, la distribuzione delle camere, i pasti, i trasferimenti, il noleggio di biciclette, ecc. Per e-mail: Se non sai come fare la tua prenotazione attraverso il nostro sito web, hai bisogno di un viaggio personalizzato, o ti abbiamo già inviato un preventivo, puoi inviarci una e-mail a [email protected] Vi invieremo un modulo da compilare e le istruzioni per il pagamento. Importante: Nel caso in cui i percorsi o i servizi presenti sul web non si adattino alle sue esigenze specifiche, può chiederci un preventivo personalizzato che si adatti a ciò che sta cercando. Se avete domande o problemi durante la prenotazione, contattateci al 981 96 68 46 e saremo felici di aiutarvi.
Visualizza tutti i viaggi
Prenota il viaggio