Camino Primitivo - Castroverde

Informazioni su Castroverde

Castroverde è un villaggio di Lugo con un grande patrimonio naturale e culturale, si trova sul Cammino Primitivo. Un luogo affascinante per godere dell’architettura, della cultura e dei paesaggi naturali delle terre galiziane, così come della sua deliziosa gastronomia.

 

Cosa vedere e fare a Castroverde

Il castello di Castroverde

Si tratta di un’antica fortezza del XIV secolo, anche se del vecchio castello rimangono solo le rovine del vecchio muro e il mastio. Si trova sulla cima di una collina su cui sorge il villaggio e sopra le rovine di un antico castro. È un’interessante costruzione considerata di interesse culturale e fa parte del patrimonio storico della Spagna.

Castello - Castroverde

La chiesa di Santa María de Vilabade

È anche conosciuta come la Cattedrale di Castroverde ed è un tempio di stile gotico. Fernando de Castro, della casa dei conti di Lemos, ne ordinò la costruzione nel 1457. Annesso al tempio c’era anche un monastero francescano di cui oggi non si conservano resti. Ha un portico rinascimentale con cinque archi e un frontone triangolare, costruito da Diego Osorio Escobar y Llamas. All’interno si può contemplare un importante insieme scultoreo barocco del XVII secolo, con pezzi molto interessanti come la scultura di Santa Maria, seduta e rotante, San Giuseppe, San Giovanni Battista e Santiago Matamoros.

Chiesa di Santa María Vilabade - Castroverde

Il Castiñeiro Centenario

A Castroverde si può anche godere di un’attrazione naturale ed è il castiñeiro, castagno in spagnolo, centenario. Questo imponente albero si trovava accanto alla chiesa di Soutomerille, vicino alla Via Primitiva, ed è caduto a causa del maltempo nel marzo 2015. L’anno seguente il suo scheletro fu trasferito a Castroverde, dove è conservato pacificamente accanto all’ostello comunale.

La grotta Valiña

Questo è l’unico sito in cui è rappresentato l’inizio del Paleolitico superiore in Galizia. È la Grotta di A Valiña e si può visitare a Castroverde. Fu trovato per caso durante i lavori di estrazione di una pietra calcarea per ottenere calce e fu reso noto da Vázquez Seijas nel 1965. Un piccolo gioiello dei nostri antenati conservato nel piccolo villaggio.

Cova da Valiña - Castroverde

www.concellodecastroverde.gal

Mapa de Castroverde