Barcelos Via Portoghese

Informazioni su Barcelos

Barcelos è una città appartenente al distretto di Braga nella regione settentrionale del Portogallo. Senza dubbio, l’elemento più caratteristico della città è il colorato gallo di Barcelos, oggi considerato uno dei simboli e delle icone più rappresentative di tutto il paese.

Questa città ha le sue radici nell’antica fondazione romana. Dopo essere cresciuta ed essersi espansa nel calore dello sviluppo dell’epoca medievale, divenne la sede del primo duca di Bragança nel XV secolo. Sfortunatamente, il palazzo costruito dai duchi di Bragança fu distrutto da un incendio, così oggi i suoi resti possono essere visitati come un museo all’aperto.

Cosa vedere e fare a Barcelos

La leggenda del Gallo

Sicuramente vi sarete mai chiesti perché il gallo è il simbolo del Portogallo. Ha la sua origine nella città di Barcelos e in una curiosa leggenda.

Si dice che un pellegrino che passava per la città fu accusato di aver rubato del denaro a un proprietario terriero, per cui fu condannato all’impiccagione. Come ultima richiesta, chiese di essere portato davanti al giudice, che stava mangiando un gallo arrosto. Il pellegrino disse che, come prova della sua innocenza, si sarebbe alzato e avrebbe iniziato a cantare. Il giudice spinse il piatto da parte e ignorò le parole dell’uomo. Tuttavia, proprio mentre il prigioniero veniva impiccato, il gallo si alzò e cantò. Il giudice, resosi conto del suo errore, corse alla forca e scoprì che il pellegrino era stato salvato da un nodo mal legato.

Secondo la leggenda, il pellegrino tornò anni dopo per scolpire la croce del Signore del Gallo, che oggi si trova nel Museo Archeologico di Barcelos.

Leggenda del gallo di Barcelos

Chiesa Matriz de Santa Maria

Si trova dietro il Museo Archeologico. La sua costruzione fu iniziata nella seconda metà del XIV secolo per ordine di D.Pedro, conte di Barcelos, il cui stemma rimane inciso sulla sua porta. Il suo edificio fu trasformato dal romanico al gotico, e subì diverse ricostruzioni dal XV al XVIII secolo. È notevole per le sue piastrelle del XVIII secolo e le sue cappelle barocche dorate.

Chiesa Matriz de Barcelos

Solare dos Pinheiros

Questa vecchia casa della s. XV è uno dei rari esempi di architettura civile medievale che esistono ancora in Portogallo. Dalla cima possiamo contemplare una vista spettacolare sul fiume. La sua costruzione risale all’anno 1448, spiccano le sue due alte torri e un singolare dettaglio decorativo di una di esse. Una figura femminile e una figura maschile barbuta. Si crede che sia un’allusione al“Barbadão“, padre di Inês Perez che, furioso, cercò di strapparsi la barba quando scoprì l’amore illecito tra sua figlia e il Maestro di Avis.

I Pinheros riposano in una cappella della Iglesia Matriz, dove possiamo vedere il loro mausoleo.

Solar dos Pinheiros Barcelos

Palazzo dei Conti di Barcelos

Appena entrati a Barcelos dal ponte sul fiume Cádavo, troverete una zona paesaggistica presieduta dalle rovine di un antico palazzo, che testimonia il passato medievale della città. La sua costruzione risale al XV secolo e ai suoi tempi era un edificio nobile, con i suoi alti camini a tubo (oggi ne rimane solo uno) e la torre, che proteggeva un ponte sul fiume (anch’essa scomparsa).

Rimase la residenza dei conti fino al XVII secolo e ora serve come un museo archeologico all’aperto, che possiamo visitare.

Palazzo dei Conti di Barcelos

Pelourinho de Barcelos

È uno dei pelourinhos o picotas più emblematici del Portogallo, si trova di fronte alla chiesa di Matriz, in un piccolo giardino. Risalente alla fine del XV secolo, ha una gabbia nella parte inferiore.

Pelourinho de Barcelos

Paço do Concelho

L’attuale edificio del municipio ha molta storia. È il risultato di una serie di annessi, riforme e ampliamenti realizzati nel nucleo del vecchio concistoro. L’antico Hospital do Espírito Santo, che accoglieva i pellegrini, e l’antica cappella di Santa Maria ne fanno parte.

Paço do Concello Barcelos

Tempio di Bom Jesus da Cruz

Questo bel tempio bianco ricorda il caratteristico barocco minoico del nord del Portogallo. Tuttavia, il suo aspetto esteriore acquista una grande sobrietà costruttiva. Il balcone del tempio serve ogni anno come luogo di proclamazione dell’inizio delle feste tradizionali delle Cruze.

Bom Jesus da Cruz Barcelos

Torre Porta Nova

Questa torre faceva parte delle mura medievali che circondavano la città e oggi è stata dichiarata Monumento Nazionale. È un bellissimo esempio di architettura militare e medievale. Qui si trova il Centro de Artesanato, dove è possibile acquistare una buona selezione di prodotti artigianali locali, tra cui l’emblematico Gallo de Barcelos.

Torre Ponte Nova Barcelos

Jardim das Barrocas

Si tratta di un bellissimo giardino creato nel contesto dei miglioramenti urbani e dell’abbellimento delle città di tutta Europa durante il periodo barocco.

www.cm-barcelos.pt

Mapa de Barcelos