Informazione

Siamo di fronte alla prima tappa della storica Via Portoghese. Il percorso parte dalla spettacolare
Sé-Cattedrale di Lisbona
e attraversa diversi luoghi e quartieri emblematici della capitale portoghese in una tappa dominata dall’ambiente urbano in cui attraverseremo il fiume Tago a monte fino a raggiungere Alpriate.

Carta geografica

Il Cammino Portoghese inizia proprio dalla porta della Cattedrale di Lisbona, da dove cammineremo attraverso il tessuto urbano di Lisbona, per attraversare il famoso quartiere Alfama, che ci mette in direzione di Alpriate. Nonostante la natura urbana del tratto, il sentiero è perfettamente intuitivo ed è molto ben segnalato con frecce gialle e blu.

Dopo aver attraversato il quartiere dell’Alfama, il prossimo punto di riferimento del percorso è il Parque das Nações, dopo il quale si continua verso il classico Passeio do Tejo. In questa parte della tappa godremo di una chiara vista del ponte Vasco de Gama. Una volta passato il ponte, quando incontriamo il fiume Trancão, giriamo a sinistra verso Sacavém.

Da Sacavém, l’ambiente urbano ci dà una pausa, continueremo lungo le rive del fiume Trancão fino ad Alpriate, camminando tra sentieri e piste sterrate all’ombra di ulivi e mandorli della regione di Lisbona.

Considerare

Gli antipasti serviti nei ristoranti prima dei pasti, che di solito consistono in una selezione di olive, formaggio e pane con burro o paté, non sono gratuiti. Se non li vuoi e non vuoi che ti vengano addebitati, dovresti metterli da parte sul tavolo.

Luoghi di interesse

  • Centro storico di Lisbona
  • Quartiere Alfama
  • Ponte Vasco de Gama