Il villaggio di Sangüesa si trova nel mezzo della regione di Aragona, sulle rive del fiume Aragona, a 44 chilometri da Pamplona. Da questo luogo dobbiamo evidenziare il suo patrimonio storico-artistico medievale, che non si può perdere durante il Cammino di Santiago.

Nel Medioevo, Sangüesa visse un periodo di popolarità e splendore, dovuto in gran parte al fatto che era un luogo importante per i pellegrini diretti a Santiago de Compostela. Le meravigliose strade di questa città vi porteranno indietro nel tempo, potrete visitare molti edifici religiosi e civili medievali e apprezzare la bella architettura e la magnificenza di palazzi, chiese, santuari, monasteri, monasteri e altro ancora.

Quieres hacer el camino de santiago y no sabes por donde empezar

In questo articolo vi portiamo una raccolta delle principali cose che potete fare, dove potete mangiare, dove potete dormire e come arrivare a Sangüesa per facilitare i vostri progetti e il vostro viaggio. Continua a leggere questo articolo e continua a goderti la migliore avventura della tua vita mentre percorri questa strada magica.

Cosa vedere e fare a Sangüesa?

Molti sostengono che camminare per Sangüesa è come tornare indietro nel tempo. Uno dei motivi principali è il suo centro medievale, che non è cambiato nei secoli. Quando si visita questo luogo mitico si dovrebbe prendere un po ‘di tempo per vagare e apprezzare i suoi bellissimi edifici e paesaggi, e fermarsi di tanto in tanto in uno dei suoi numerosi bar e ristoranti di charme.

È inoltre possibile visitare numerose chiese e palazzi, un ospedale medievale e un palazzo reale. Una delle visite più consigliate è la chiesa di Santa María Real, costruita nel XIII secolo in stile romanico e che contiene molti eccellenti esempi di opere appartenenti allo stesso genere artistico. Ammirate la sua bella porta ad arco piena di figure bibliche e anche mitologiche.

Un’altra impressionante chiesa romanica è la chiesa di Santiago, ma se si preferisce lo stile gotico si può apprezzare anche la chiesa di San Francisco.

Da parte sua, il municipio si trova in un palazzo del XIII secolo. Il Palacio de Viana, in questo spettacolare recinto abitato dai re di Navarra. Ha una facciata gotica e una barocca. Si consiglia inoltre di visitare il Palacio Vallesantoro, che può essere descritto come un’imponente villa con una splendida porta scolpita.

A Sangüesa non solo potrete godere dell’arte e della storia per le strade, ma anche di bellissime opere naturali. Ad esempio, proprio a nord c’è una splendida gola, la Hoz de Arbayun, dove vivono colonie di avvoltoi. Inoltre, vi assicuriamo che vale la pena esplorare i dintorni di questo luogo storico, poiché a pochi chilometri di distanza troverete monumenti come il Castello di Javier e il Monastero di San Salvador de Leire, insieme a paesaggi mozzafiato come le gole di Lumbier e Arbayún, e le valli di Roncal e Salazar.

Dove mangiare a Sangüesa?

A Sangüesa potrete gustare una grande varietà di prodotti locali e ricette di qualità. Tra i piatti più popolari della regione non possiamo non citare le menestre e le pochas, che vengono servite con verdure o carni di selvaggina. Alcuni dei ristoranti più popolari e più apprezzati dai visitatori sono:

Ristorante Beti Jai

Un luogo famoso per la sua cucina autoctona dove i prodotti di stagione hanno un posto speciale. Offre un servizio à la carte e molti menu diversi per ogni giorno, fine settimana e occasioni speciali.

Albergo Yamaguchi

Questo hotel dispone di un ristorante che è diventato uno dei punti di ristoro più popolari a Sangüesa. La sua cucina è a base di carne, pesce e verdure del fertile frutteto della Navarra. Dispone di ampie sale da pranzo dove è possibile organizzare banchetti per matrimoni, comunioni e altre occasioni speciali.

Ristorante Mediavilla

Offre vari menù basati su una cucina casalinga ben sviluppata, specializzata nella tradizione più pura della Navarra.

Bar Leire

E ‘catalogato dai suoi visitatori come un ottimo posto per bere qualche birra o un drink con le tapas e godersi una grande cena.

Bar Ristorante Labrit

Qui potrete bere un vino e gustare piatti spettacolari con attenzione di prima classe. Molti dei suoi visitatori lodano i suoi cibi fritti, commentando che oltre ad essere gustosi, sono anche molto convenienti.

Dove dormire a Sangüesa?

Sarete sorpresi dalla quantità di eccellenti luoghi di riposo che troverete a Sangüesa. Tra i servizi di alta qualità che troviamo:

Albergo Yamaguchi

Questo posto vi offre uno spazio moderno, confortevole e piacevole con servizio WIFI e bagno privato. Inoltre, potrete gustare deliziosi piatti tipici nel suo ristorante.

Albergo Peiron

Questo hotel boutique medievale dispone di camere eleganti, arredamenti d’epoca e include una deliziosa colazione.

Albergo Nobles de Navarra

Godetevi una camera eccellente all’interno di questa costruzione in pietra in stile medievale. Questo posto include ristorante e bar.

Albergo Vinacua

Questo hotel è qualificato come semplice e raffinato. Dispone di un ristorante e di camere con decorazioni individuali.

In generale, soggiornare a Sangüesa è semplice, in quanto ci sono molti ostelli per i pellegrini, dove sarete gentilmente serviti.

Come arrivare a Sangüesa?

Per arrivare da Pamplona, prendere la AP-15 in direzione Imarcoain fino all’uscita 82, che va a Noain, Sangüesa e Huesca e vi collega con la A-21. Proseguire lungo la superstrada fino all’uscita e poi sulla NA-127 in direzione Sangüesa. Puoi prendere un taxi, un autobus o andare con la tua auto.

Se si va come pellegrino lungo la strada aragonese si può raggiungere questo bellissimo villaggio da Artieda e poi viaggiare in direzione di Monreal.