Tui Camino Portugues

Informazioni su Tui

Tui (o Tuy) si trova nel sud della Galizia, precisamente nella regione del Baixo Miño. Questa bella città ha un quartiere antico molto prezioso, che è stato dichiarato sito storico-artistico. È sede di una delle cattedrali più famose della Galizia: la cattedrale di Santa María de Tui. 

Oltre a tutti i suoi elementi naturali, patrimoniali e storici, Tui è anche un luogo importante per essere il punto scelto da migliaia di pellegrini ogni anno per iniziare il percorso del Cammino Portoghese di Santiago. Tui è una città di confine, separata dal Portogallo dal fiume Minho. Dal 2012 Tui e Valença do Minho formano una Eurocity.

Tui è un luogo che è stato abitato fin dalla preistoria. Dell’epoca castrexa si conservano siti di castros (insediamenti fortificati) sulla cima del Monte Aloia. Successivamente, dopo la romanizzazione, molti popoli e culture sono passati per Tui, come i romani, i Suevi, i Visigoti, i Vichinghi, i musulmani e gli ebrei, che hanno lasciato il loro segno e costruito la storia della città. Fu persino dichiarata una delle 7 province dell’antico Regno di Galizia, intorno al 1500. Questo è dovuto all’importanza di Tui durante il Medioevo, che ci ha lasciato uno dei migliori centri storici della Galizia.

Cosa vedere e fare a Tui

Cattedrale di Santa Maria

Come molte altre costruzioni del Medioevo, la cattedrale di Santa María de Tui iniziò ad essere costruita nel 1120 in stile romanico e fu poi terminata in stile gotico. Il suo aspetto massiccio e robusto mostra lo stile romanico della base, che contrasta con la sua porta a punta, una delle prime porte gotiche in Galizia. Il chiostro gotico della cattedrale è uno dei meglio conservati di tutta la regione. Inoltre, il complesso della cattedrale conserva anche la più grande sala capitolare cattedrale romanica della Galizia.

La cattedrale di Tui è stata dichiarata bene di interesse culturale nel 1931 ed è aperta al pubblico per un ingresso di 5 euro. Il Museo Diocesano si trova nella stessa piazza dell’entrata principale della cattedrale, la Plaza de San Fernando.

Cattedrale Santa María Tui

Cappella di San Telmo

Questa chiesa è un esempio unico di barocco portoghese in Galizia, costruita sulla casa dove morì il santo domenicano San Telmo. Questo stile è anche conosciuto nella zona come barocco minoico. È uno dei monumenti religiosi più visitati, insieme alla Cattedrale di Santa María. Contiene affreschi che risalgono all’inizio del XIX secolo, il che lo rende un monumento molto completo e merita una visita.

Cappella di San Telmo

Monte Aloia

Se sei un amante della natura e sei affascinato dai paesaggi con grandi viste panoramiche, sei praticamente obbligato a fare un percorso intorno al Monte Aloia. Il Monte Aloia è stato il primo spazio naturale ad essere dichiarato Parco Naturale in Galizia. Possiede grandi elementi del patrimonio come la fortezza di Alto dos Cubos, il muro ciclopico e bellissimi percorsi botanici e sentieri di grande valore ecologico. Inoltre, dal Parco potrete godere di innumerevoli percorsi e punti di vista con viste panoramiche privilegiate sul Miño e la sua foce.

Monte Aloia

Ponte internazionale Tui

Una meraviglia architettonica che unisce le sponde portoghese e galiziana del fiume Miño. Anche se si dice che sia stato progettato dal famoso Gustave Eiffel, si sa che l’ingegnere e deputato di La Rioja, Pelayo Mancebo y Ágreda, fu incaricato del progetto. Fate una pausa per immortalare le incredibili viste offerte da questa meraviglia dell’architettura di ferro. Se inizi il tuo Cammino Portoghese in Portogallo, attraverserai questo ponte per arrivare a Tui.

Ponte internazionale

Altri posti nella città vecchia

La nostra raccomandazione è di passeggiare per le sue strade, in modo da poter scoprire tutti i suoi angoli. Una delle strade più singolari è Calle Entrefornos, da dove si può scendere fino all’iconica Plaza Frómista. Entrate nella Plaza de la Estrella e contemplate le belle viste del Miño e poi risalite attraverso il tunnel delle Clarisas fino alla cattedrale. Per entrare nella parte nuova della città, lungo il Paseo de la Corredera, dovrete attraversare la Porta da Pía, una delle porte che chiudevano l’antica città murata.

Altri posti nella città vecchia

www.tui.gal

Mapa de Tui