Santarem Via Portoghese

Informazioni su Santarém

Santarém è una città e un comune nella regione centrale del Portogallo. La città si trova entro i limiti del distretto a cui dà il nome e grazie alla sua vicinanza, mantiene importanti flussi di mobilità, lavoro e commercio con la capitale portoghese.

Questa città è conosciuta come la capitale dello stile gotico portoghese e oggi, a causa della sua grande quantità di elementi del patrimonio, si sta candidando per ottenere la concessione di Patrimonio Mondiale dall’UNESCO.

L’origine e la fondazione della città di Santarém mescolano il mito con la storia. Nella mitologia che parla della fondazione di Santarém, appaiono i miti greco-romani, tartassati e cristiani, che hanno dato origine a numerosi toponimi dell’ambiente che si conservano fino ad oggi.

Prima della dominazione romana, ci sono prove di occupazione da parte di popoli pre-romani, che mantennero relazioni con fenici, greci e cartaginesi. Tuttavia, è durante il periodo romano che Santarém assume una rilevanza speciale nel territorio, diventando uno dei centri amministrativi più rappresentativi della provincia di Lusitania.

Più tardi la città fu saccheggiata e occupata dai Visigoti e poi dagli arabi, per poi essere conquistata dal cristianesimo durante l’Alto Medioevo.

 

Cosa vedere e fare a Santarém

Chiesa di Nossa Senhora da Graça

È un archetipo del tempio gotico portoghese. La sua costruzione iniziò nel 1380.

Sé di Santarém e Museo Diocesano

IlSé di Santarém è il massimo esponente dell’architettura religiosa della città. Si tratta di un edificio secolare che è la più giovane cattedrale portoghese del paese. L’elemento più caratteristico del tempio è la sua facciata legata all’architettura gesuita (chiesa del Gesù) che ha fissato lo standard durante lo stile barocco. In un edificio adiacente si può visitare il Museo Diocesano.

Conosco Santarem

Giardino e belvedere di Portas do Sol

Piccolo spazio verde in città che offre una buona vista sulla città e sul fiume Tago.

Torre das Cabaças

Conosciuta anche come Torre do Relógio, è una torre costruita a metà del XV secolo in stile manierista, che si trova nella parrocchia di Marvila, comune di Santarém. Fu dichiarato Monumento Nazionale nel 1928.

www.cm-santarem.pt