Quando nominiamo la Toscana, pensiamo a quei prati immensi, con colori di lavanda, verde e giallo, vigneti e piccoli villaggi dove ci si può perdere, insomma, un posto dove si può staccare. Voglia di un viaggio in Toscana?

Ma la Toscana è molto più di questo. Questa regione d’Italia, una delle 20 che compongono questa repubblica, si trova nel centro dell’Italia e la sua capitale è Firenze, dove potremo godere di arte, storia, gastronomia e della sua peculiare geografia dall’inizio alla fine del viaggio.

Per questo motivo, e perché c’è così tanto da vedere, vi proponiamo un tour di 12 luoghi da non perdere se viaggiate in Toscana. Una passeggiata che ci porterà da Firenze all’Isola d’Elba, passando per Pisa, Siena o San Gimignano.

Tutti i percorsi del Cammino di Santiago
Ver

Come arrivare in Toscana?

La posizione privilegiata della Toscana ci permette di raggiungere la nostra destinazione per strada, aereo, treno o nave. Ovviamente, il modo più semplice è volare e noleggiare un’auto, perché se vuoi davvero perderti in Toscana ed esplorare i suoi angoli, un’auto sarà il tuo migliore alleato.

In aereo atterreremo all’Amerigo Vespucci di Firenze o al Galileo Galilei di Pisa. Ci sono molte compagnie aeree che hanno voli diretti qui e da molte parti della nostra geografia, oltre a Madrid e Barcellona, anche Bilbao, Malaga e Siviglia offrono questa possibilità.

Ci siamo!

In auto da Madrid, per esempio, ci vorranno circa 22 ore a turno, quindi questa idea è quasi esclusa se non abbiamo molti giorni per sfruttare al massimo la visita alla Toscana, dato che si trova a più di 1.600 chilometri dalla capitale e poco più di 1.000 da Barcellona.

Ciò che è altamente raccomandato è noleggiare un&#