Informazione

La prima cosa che dobbiamo dirvi è che in questa fase arriva una cartina di tornasole: la resistenza fisica. Questa tappa è la più lunga delle otto, dato che da Camariñas a Muxía ci sono quasi 33 chilometri, anche se non è la più complicata in termini di rilievo, che in realtà è abbastanza piatta.

Inoltre, come succede alla fine della tappa 2 e all’inizio della tappa 3, questa si addentra nella Ría de Camariñas fino al suo inizio, nell’estuario del Río Grande de A Ponte do Porto, girando di nuovo a ovest verso l’Oceano, dove ci aspetta. Muxía con il suo Santuario della Vergine della Barca, il suo
pietre sacre
e, naturalmente, il faro di Muxía.

Carta geografica

Ci lasciamo alle spalle Camariñas seguendo la strada AC-432, che lasceremo per scendere alla spiaggia di Area da Vila verso la costa di Muxía. Qui dobbiamo essere molto attenti per continuare il sentiero, che sembra non avere alcuna continuazione, ma all’estremità opposta della spiaggia troveremo un sentiero di grande ma breve pendenza, con una corda che ci aiuterà a scalarlo. Continuiamo lungo la spiaggia di Lingunde per accedere a un bel sentiero alberato che corre lateralmente all’Ensenada de la Basa.

Alla fine di questa, un piccolo tratto della strada precedente ci porta a un ristorante.

Continuiamo a camminare sul lato opposto dell’insenatura e raggiungiamo la “Spiaggia Areiña Branca”, seguita dalla “Spiaggia Rego dos Coirós”, dove troviamo un’area picnic con una fontana e una doccia. È seguita dalla spiaggia di Ariño. Il sentiero ci riporterà alla strada e troveremo un altro ristorante. Continuiamo lungo una pista rurale asfaltata parallela alla strada, che riprenderemo, arrivando al
Villaggio di A Ponte do Porto
Attraverseremo il ponte sul Rio Grande.

In questa villa troveremo diversi servizi. Continuiamo lungo il lungofiume che ci porterà al porto di Cereixo, un piccolo villaggio con belle costruzioni tradizionali di granito, come il magnifico
Torri di Cereixo
,
i mulini a marea
e il
Chiesa di Santiago di Cereixo.

Chiesa di Santiago di Cereixo da Camariñas a Muxía

Continuiamo e vediamo che l’estuario comincia ad aprirsi a “Area Grande Beach”, seguita da Barreira Beach, Lago Lighthouse e la bella Lago Beach, dove troveremo bar e campeggio. Continuiamo attraverso il bucolico villaggio di Merexo, dove troveremo un altro bar e ci collegheremo con i pellegrini provenienti da Santiago de Compostela verso Muxía, sul Cammino di Santiago verso Muxía e Finisterre (li incontreremo di nuovo nelle prossime due tappe).

Arriviamo al villaggio di “Os Muíños”, con alcuni bar, e deviamo dal percorso giacobino seguendo il percorso del faro e passando per la spiaggia di “Os Muíños”. Raggiungiamo il paese di Chorente, dove incontriamo di nuovo i pellegrini di Muxía, con i quali arriveremo attraverso le spiagge di Espiñeirido e la curiosa Playa de la Cruz, che esiste solo con la bassa o media marea.

Siamo alle porte di Muxía, la nostra fine della tappa.

Cammineremo sul suo lungomare, passando per il suo porto. Saliamo al
Chiesa di Santa María
per accedere al
Punto di vista del Monte Corpiño
Il belvedere del Monte Corpiño, con una vista spettacolare su Muxía. Si arriva così alla Punta de la Barca, con il suo
Santuario della Virgen de la Barca
le sue pietre sacre, il Faro di Muxía, il Monumento La Herida ( in memoria del naufragio della petroliera Prestige), e una delle due pietre miliari a chilometro 0 del Cammino di Santiago verso Muxía e Finisterre.

Santuario da virxe da barca da Camariñas a Muxía

Continuiamo lungo la passeggiata di Punta de la Barca, di fronte alla passeggiata precedente, seguendo il Cammino di Santiago da Muxía a Finisterre, terminando la passeggiata di oggi nella piazza di fronte alla “Playa de O Coído”.

Da prendere in considerazione.

Come già detto, questa tappa è la più lunga, anche se abbastanza piatta. Consigliamo di godere e assaporare, i suoi paesaggi e il suo patrimonio sono squisiti. Sarà una tappa con molti luoghi abitati e servizi dall’uscita di Camariñas, ed è possibile che troveremo pellegrini con un percorso diverso, anche se una meta comune, Muxía e forse Finisterre, e sicuramente li incontreremo di nuovo lungo il percorso.

Luoghi di interesse.

  • Mulini di marea di Cereixo (sul percorso).
  • Chiesa di Santiago de Cereixo (sul percorso).
  • Torres de Cereixo (sul percorso, non visitabile).
  • Monastero di San Julián de Moraime (fuori dal percorso).
  • Punta de la Barca (sul percorso).
  • Spiagge e fari.

Gastronomia.

  • Pesce (grongo, branzino, ecc.).
  • Frutti di mare.
  • Torta di baccalà.

Fotografie

Ostelli

Città

Muxía

Municipio: Muxía

Provincia: A Coruña

Habitantes: 4.736

Camariñas

Municipio: Camariñas

Provincia: A Coruña

Habitantes: 5.209

Ponte do Porto

Municipio: Camariñas

Provincia: A Coruña

Habitantes: 969