Informazione

Speriamo che tu abbia riposato bene, perché siamo convinti che tu sappia già cos’è la Via dei Fari. Dal momento in cui lasciamo Playa de Niñóns, il terreno sarà per la maggior parte sentieri di pescatori, con brevi tratti di asfalto e zone sabbiose di grande importanza per i birdwatcher, che ne saranno entusiasti. fino a Ponteceso. Come sempre, diversi alti e bassi, alcuni sempre più accentuati. Attraverseremo piccoli villaggi e il villaggio di pescatori di Corme, famoso per i cirripedi che si raccolgono molto vicino, nella zona del faro di Roncudo (attenzione alla discesa al faro!). Infine, dopo la spettacolare spiaggia di Barra, arriveremo a Ponteceso, un piccolo villaggio all’inizio della Ría de Corme e Laxe, alla foce del fiume Anllóns, e la fine della nostra tappa.

Carta geografica

Lasciamo la bella spiaggia di Niñóns attraverso un bosco che ci porta alla piccola spiaggia di O Morro, che ci porta a Ponteceso. Piccole cale e spiagge come Niño do Corvo e Santamariña ci fanno avanzare fino a un punto in cui lasceremo momentaneamente la costa, poiché si tratta di una zona pericolosa di scogliere. Torniamo rapidamente alla costa e troviamo la spiaggia di A Barda.

Ora arriva la parte complicata della fase. La Costa Tremosa ci offre un percorso impegnativo che ci porterà al rustico e pittoresco villaggio di Roncudo, con la sua tradizionale architettura popolare perfettamente adattata al difficile clima della zona. Punteggiata da pale eoliche, questa zona alta ci offrirà improvvisamente una ripida discesa verso scogliere ricche di cirripedi, dove coraggiosi e valorosi “percebeiros” rischiano la vita per mettere questi ricchi gioielli marinisulla nostra tovaglia.

Siamo arrivati al faro di Roncudo.

Da lì una strada asfaltata unisce il faro con il villaggio di Corme, dove possiamo trovare diversi servizi. Dopo le spiagge di Arnela, Osmo ed Ermida, arriveremo alla spiaggia di Balarés, ai piedi del Monte Branco (non preoccupatevi, non lo scaleremo), che dopo averlo circondato ci offre la meravigliosa spiaggia di Barra Beach. Un sentiero e poi il Paseo del Malecón ci porteranno a Ponteceso, un piccolo villaggio con servizi e la fine della nostra tappa.

Considerare

Questa è una delle tappe più lunghe e complicate, quindi fate una buona colazione prima di lasciare Playa de Niñóns e prendetevela comoda, e cominceremo a trovare ripide discese, quindi vi consigliamo ginocchiere e bastoni, per raggiungere Ponteceso senza incidenti. Fortunatamente, passeremo per il centro di Corme poco dopo la metà della tappa, quindi avremo accesso a diversi servizi.

Luoghi di interesse.

  • Torre di Brántuas e chiesa di Nuestra Señora del Faro (fuori dal percorso).
  • Pedra da Serpe (fuori dal percorso).
  • Museo d’arte contemporanea Costa da Morte (sul percorso).
  • Fondazione Eduardo Pondal (fuori dal percorso).
  • Spiagge e fari (sul percorso).

Gastronomia.

  • Barnacles.
  • Ricci di mare.
  • Pesci di mare e di fiume (anguille e trote).
  • Crostacei (vongole).
  • Polpo.
  • Raxo.
  • Fagioli.

Fotografie

Ostelli

Città

Corme

Municipio: Ponteceso

Provincia: A Coruña

Habitantes: 1.068

Ponteceso

Municipio: Ponteceso

Provincia: A Coruña

Habitantes: 5.497