Il pazo di Meirás si trova nel comune di Sada, nel nord della provincia di A Coruña. Si tratta di un edificio maestoso di una costruzione molto interessante all’interno dello stile artistico in cui è incorniciato. Commissionato dalla scrittrice e poetessa Emilia Pardo Bazánsembra essere una cosa poetica il fatto che sia stato costruito sotto i canoni artistici del canoni artistici del movimento romantico del XIX secolo.

In questo post vogliamo avvicinarvi alla storia di questa singolare costruzione che ha fatto parte della di interesse culturale nel nostro paese dal 2008.

L’architettura del movimento romantico

Il pazo di Meirás fu ordinato di costruire nel 1893. 1893della scrittrice galiziana Emilia Pardo Bazán. Emilia fece costruire il pazo in stile romantico.Lo stile romanico, uno stile architettonico che emerse con il Romanticismo alla fine del XVIII secolo e si sviluppò fortemente nel XIX secolo. Questo stile è nato dalle idee dell’Illuminismo, come un movimento di reazione contro il neoclassicismo. Si basa sull’opposizione alle leggi razionaliste dell’architettura, per difendere una maggiore libertà creativa che permette il ritorno di alcune delle caratteristiche degli edifici medievali. Così, appaiono le cosiddette architetture pittoresche, che sembrano uscite da una favola, come la casa signorile del Pazo de Meirás.

Cosa fare e vedere a Pazo de Meirás?

La casa è anche conosciuto come le Torri di MeirásLe due torri che fiancheggiano l’ingresso sulla sua facciata ricordano le vecchie fortezze e castelli romanici medievali. Fisicamente, il pazo si trova in una valle, all’interno di una vasta tenuta.

Statua d'Emilia Pardo Bazán

Da un lato, è possibile godere dell’architettura civile dell’edificio se stesso. Ha tre torri quadrate in stile neoromanico. Due delle torri fiancheggiano la cappella e la rimanente la facciata d’ingresso dell’edificio. Bisogna sottolineare l’elegante esecuzione delle finestre, delle balaustre e dei balconi, così come gli ornamenti che li compongono. Il materiale da costruzione utilizzato era il granito.

All’interno delle stanze della casa e della cappella, un gran numero di oggetti del patrimonio e pezzi di valore singolare sono custoditi.All’interno della casa e della cappella, ci sono un gran numero di elementi del patrimonio e pezzi di valore singolare, come la pala d’altare barocca che si conserva nella cappella. Purtroppo, al momento non possiamo sapere quando sarà possibile visitarla.e quanto sarà la tassa d’ingresso. Ciò è dovuto al fatto che il pazo è passato relativamente di recente dall’appartenenza alla famiglia Franco a far parte del patrimonio statale. Tuttavia, speriamo di conoscere presto questa informazione per poterla condividere con voi.

Schemi supplementari

Si può cogliere l’opportunità di visitare Oleiros e Sada, e la meravigliosa costa di Dexo