Il Camino de Santiago tornerà di nuovo sulla rete televisiva per mano del giudice e scrittore galiziano. José Antonio Vázquez Taín, che ora, per la prima volta, presenta la sua faccia di sceneggiatore e regista per il piccolo schermo. “Peregrinas” è il titolo del nuovo documentario con cui il poliedrico magistrato di Ourense vuole farci conoscere il mondo. il ruolo delle donne nella storia del Cammino di Santiago, e la difesa del ruolo e dell’impronta che molte donne hanno lasciato nei diversi percorsi verso Compostela.

Passione per il Cammino

Tutti noi che amiamo il Camino de Santiago siamo ben consapevoli del lavoro di ricerca e divulgazione di José Antonio Vázquez Taín , oltre alla sua carriera di giudice, in cui ha svolto un ruolo di primo piano come procuratore del traffico di droga dal 1999, investigatore del furto del Codex Calixtinus tra il 2011 e il 2012 o in casi come l’incidente ferroviario mortale di Angrois nel 2013. Con diversi libri pubblicati dal 2013, la sua passione per il Camino de Santiago lo ha portato a scrivere romanzi come Santiago. La leggenda del santo nascosto (Teófilo Edicións, 2013) o più recentemente Más allá, más arriba (Espasa, 2020).