Percorso della Via dell'Argento - Alija del Infantado

Informazioni su Alija del Infantado

Alija del Infantado è un comune e un villaggio della regione di Tierra de La Bañeza, nel sud della provincia di León e situato sulla Via dell’Argento. La sua architettura tradizionale gli conferisce un grande fascino e nonostante sia un piccolo villaggio offre tutti i servizi necessari al viaggiatore per fare una sosta speciale e conoscerlo a fondo.

Cosa vedere e fare a Alija del Infantado

Il Castello – Palazzo

Questo interessante e storico recinto è delimitato da diversi cubi e torri. Fu eretto nel XV secolo, e al suo interno si trova il palazzo dei Ponces, la cui costruzione risale al XIII secolo. Due rappresentazioni architettoniche nello stesso luogo per la gioia del visitatore.

Castello - Alija del Infantado

Il ponte Vizana

La costruzione pone nella vecchia Vía de la Plata, questo ponte che serve ad attraversare il corso del fiume Órbigo. Si determina che la sua origine è in epoca romana, anche se successivamente ha subito diverse riforme nel dodicesimo, sedicesimo, diciassettesimo e anche nel ventesimo secolo con la missione di riparare i danni causati nel diciannovesimo secolo durante la guerra d’indipendenza. Un’icona in Alija del Infantado.

Ponte di Vizana - Alija del Infantado

La chiesa di San Esteban

Questo edificio religioso è stato dichiarato Bene di Interesse Culturale ed è stato costruito tra i secoli XIII e XVI. All’interno, il soffitto a cassettoni mudéjar, del XVI secolo, e le pale d’altare che ospita sono impressionanti. Un orologio del 19° secolo si trova nella stanza.

Chiesa di San Esteban - Alija del Infantado

La croce del pellegrino

Si trova a El Teso e vuole ricordare l’antica Casa-Ospedale della confraternita di San Mamés ad Alija del Infantado. L’antico edificio serviva i pellegrini nel Medioevo, quelli che usavano il Camino de la Vía de la Plata.

Croce del pellegrino - Alija del Infantado

La chiesa di San Verísimo a Alija del Infantado

Si tratta di una chiesa costruita inizialmente nel XIII secolo. In uno dei suoi contrafforti che porta alla piazza è incastrato un capitello romano del terzo secolo. In questo tempio spicca la torre poligonale all’esterno, anche la pala d’altare barocca all’interno.

I monumenti del V Centenario

Il monumento fu eretto nel 1992 in occasione del V Centenario della conquista dell’America, perché Alija del Infantado fu la città dell’interno che ha fornito più marinai alla Marina spagnola. Interessante allusione alla storia della città per avvicinarsi un po’ di più alla sua cultura.

www.aytoalijadelinfantado.es

Mapa de Alija del Infantado