In questo tratto della Vía de la Plata si percorrono 225 chilometri da Salamanca a Puebla de Sanabria. Un viaggio che, anche se solitario, è di grande interesse perché ti dà la possibilità di conoscere piccoli villaggi nelle province di Salamanca e Zamora. Un percorso che inizia sulla Vía de la Plata e si inoltra nel Camino Sanabrés da Granja de Moreruela.

Precio
Da
495€

Itinerario di viaggio

Salamanca è una città bella e storica dove ci si può rilassare e divertire. Tra i suoi numerosi monumenti e luoghi da non perdere, vi consigliamo di visitare la Plaza Mayor e il complesso della cattedrale, l’edificio storico dell’Università, la Casa de las Conchas o le Torres de la Clerecía. Gastronomicamente vi meraviglierete della cucina tradizionale di questo luogo, dove non dovete perdere il prosciutto, le carni, i formaggi e gli insaccati di Salamanca.

Il percorso di questa tappa è abbastanza lungo e ci sono zone senza servizi. Per questi motivi possiamo considerare di dividere questa tappa in due, passando la notte a Calzada de Valdunciel.

Iniziamo questa prima tappa della nostra Vía de la Plata lasciando la bella città di Salamanca verso Aldeaseca de la Armuña, per continuare verso Castellanos de Villiquera. Camminando tra sentieri e piste sterrate arriverete a Calzada de Valdunciel, da dove avrete 20 chilometri per arrivare a El Cubo del Vino. Quest’ultima parte della tappa è la più complicata, dato che non ci sono servizi o città fino alla fine, quindi ti consigliamo di prepararti bene prima di partire.

El Cubo de la Tierra del Vino, è un piccolo villaggio che deve il suo nome alla sua tradizione vinicola, e le sue grandi estensioni di vigneti. Purtroppo questi spazi furono distrutti da una pestilenza e al giorno d’oggi solo piccole ridotte e una moltitudine di cantine sono conservate sottoterra. Qui si può visitare il suo transetto e la chiesa di Santo Dominfo de Gurzmán. Naturalmente, hanno una ricca gastronomia a base di agnello, maiale e salsicce, che si dovrebbe provare accompagnata da uno dei loro ricchi vini di Toro o De Tierra de Vino.

In questa tappa vi dirigerete verso Zamora, lasciando El Cubo del Vino per la vecchia linea ferroviaria che collegava Salamanca a Zamora. Il primo villaggio che attraverserete è Villanueva de Campeán. Da qui si prosegue su strade sterrate fino ad attraversare il torrente Perdigón e la zona industriale di Los Llanos, per raggiungere la fine della tappa: Zamora.

Il centro storico di Zamora è stato dichiarato Sito Storico-Artistico, per il grande valore dei suoi edifici, soprattutto romanici, come la sua imponente Cattedrale. Questo edificio si distingue per la sua impressionante cupola di scale ed è la più antica cattedrale di Castilla y León. Inoltre, è possibile visitare il Castello (risalente al XI secolo), la Casa del Cid, diversi musei, il Centro di Interpretazione delle Città Medievali e più di venti chiese romaniche. A livello gastronomico, avrete l’opportunità di gustare i suoi piatti forti, come il riso di Zamorano o lo stufato di Zamorano.

Oggi lascerete Zamora lungo la via Puebla de Sanabria verso La Hiniesta. Dovrete attraversare l’autostrada A-11 (attenzione) per arrivare a Roales del Pan. Da qui il tuo percorso seguirà sentieri agricoli paralleli alla strada nazionale, fino a raggiungere la fine della tappa a Montamarta.

A Montamarta, si può visitare la chiesa rinascimentale di San Miguel Arcángel e l’eremo di Santa María del Castillo.

Lascerete Montamarta in direzione di Fontanillas e avrete la possibilità di fare una breve deviazione attraverso Castrotorafe, “Zamora la Vieja”, per visitare le rovine di questa interessante città medievale. In seguito, da Fontanillas si passa per Riego del Camino, prima di arrivare alla fine della tappa a Granja de Moreruela.

A Granja de Moreruela, avrete l’opportunità di visitare la chiesa di San Juan Bautista, costruita con le pietre del monastero di Santa María de Moreruela. Questo monastero si trova a 3 chilometri dal villaggio ed è attualmente in stato di ricostruzione, poiché era un edificio storicamente importante, essendo considerato il primo monastero cistercense in Spagna.

Da Granja de Moreruela, si può decidere se continuare il percorso originale della Vía de la Plata da Salamanca, per unirsi ad Astorga con il Cammino Francese e continuare il pellegrinaggio a Santiago de Compostela; o continuare l’itinerario lungo il Cammino di Sanabrés.

Questa è la prima tappa di collegamento con il Cammino di Sanabrés dalla Vía de la Plata. Lascerete Granja de Moreruela in direzione di Ourense. Attraverserete il fiume Esla dal ponte Quintos e salirete ad un’altura. In seguito, durante la discesa si passa per la tenuta Val de la Rosa fino ad arrivare a Faramontanos de Tábara. Da lì continuiamo per altri 5 chilometri fino a Tábara.

A Tábara si può visitare la chiesa di Santa María, dichiarata Monumento Storico-Artistico. Si può anche visitare la statua di León Felipe e il palazzo del Marchese di Tábara. In questo piccolo villaggio potrete regalarvi un omaggio culinario godendo dei suoi deliziosi piatti a base di carne di selvaggina.

In questa fase avrai due possibili opzioni per fare il Camino. Puoi scegliere se passare per Bercianos o Villanueva de las Peras. Lascerete Tábara in direzione di Pueblica de Valverde fino a raggiungere il ruscello di Zamarrilla. In seguito dovrete scegliere se passeggiare tra vigneti e castagni nella zona di Bercianos de Valverde, o visitare un monolito di pietra a Villanueva de las Peras. In ogni caso, entrambi i percorsi finiranno a Santa Croya de Tera, separati solo dal fiume Tera da Santa Marta de Tera, la fine della tappa.

A Santa Marta de Tera si può conoscere la storia del Camino Sanabrés nel suo museo omonimo. Qui si trova anche quello che è conosciuto come il tesoro del Camino Sanabrés, una scultura molto antica di San Giacomo Pellegrino che si trova nella chiesa romanica di Santa Marta de Tera, risalente al IX secolo. Fu dichiarato Monumento Storico e Artistico Nazionale nel 1931 e attualmente è considerato un Bene di Interesse Culturale.

Lascerete Santa Marta de Tera in direzione di Calzadilla de Tera, dove passava la strada romana Via Augusta ad Astorga. Dopo solo 2 chilometri si arriva a Olleros de Tera e poi a Villar de Farfón. Da qui il sentiero si arrampica fino a un punto alto, da dove si ha una vista sul Río Negro del Puente. Da qui continuerete fino a Mombuey.

A Mombuey, si può visitare la chiesa parrocchiale di La Asunción, che ha una torre del XIII secolo. Da esso si può vedere il busto di un bue, che è quello che ha dato il nome alla città. Tra i piatti tipici della cucina di Mombuey, si possono gustare animelle, chorizo e altre carni come il vitello.

In questa tappa inizierai il tuo cammino verso Puebla de Sanabria lasciando Mombuey verso Valdemerilla. Più tardi incontrerai Cernadilla e poi Palazuelo. Da qui si prosegue per sentieri forestali fino a Entrepeñas e Asturianos. Da qui rimane mezza tappa, passando per i paesi di Palacios de Sanabria, Remesal, Otero de Sanabria e Triufé, fino ad arrivare a Puebla de Sanabria. E questa è l’ultima tappa dell’itinerario d’argento da Salamanca a Puebla de Sanabria.

Puebla de Sanabria è un bel villaggio dove si può scoprire la struttura e l’architettura tipica delle case di questa zona. Bisogna visitare il Castello dei Conti di Benavente, uno dei meglio conservati in Spagna, e la chiesa di Nuestra Señora del Azogue. Se avete abbastanza forza in questa giornata vi consigliamo di visitare il Parco Naturale del Lago Sanabria.

Congratulazioni! Hai completato il tratto della Via dell’Argento da Salamanca a Puebla de Sanabria. Speriamo che l’esperienza vi sia piaciuta. Ricorda che puoi aggiungere tutte le notti extra che desideri per conoscere Puebla de Sanabria a tuo piacimento. Non puoi andartene senza aver visitato il Parco Naturale del Lago Sanabria!

E se vuoi di più… puoi completare le restanti tappe fino a Santiago de Compostela e provare la soddisfazione di entrare nella Plaza del Obradoiro avendo completato il Camino Sanabrés.

Mappa del cammino

Tipo di alloggio

Dettagli

Servizi inclusi

10 giorni / 9 notti alloggio10 giorni / 9 notti alloggio
Trasferimento dei bagagli durante le tappeTrasferimento dei bagagli durante le tappe
Documentazione completaDocumentazione completa
Credenziale del pellegrinoCredenziale del pellegrino
Assistenza telefonica di emergenza 24 ore su 24Assistenza telefonica di emergenza 24 ore su 24
Assicurazione di viaggioAssicurazione di viaggio

Servizi opzionali

ServizioIn hotel, pensioni e case rurali da Salamanca a Puebla de Sanabria
ColazioneColazione70€ per persona
MP (colazione e cena)MP (colazione e cena)175€ per persona
Supplemento per camera singolaSupplemento per camera singola215€ per camera singola
Notte extraNotte extra55€ (Cam. singola) / 70€ (cam. doppia)
Colazione Colazione
In hotel, pensioni e case rurali da Salamanca a Puebla de Sanabria 70€ per persona
MP (colazione e cena) MP (colazione e cena)
In hotel, pensioni e case rurali da Salamanca a Puebla de Sanabria 175€ per persona
Supplemento per camera singola Supplemento per camera singola
In hotel, pensioni e case rurali da Salamanca a Puebla de Sanabria 215€ per camera singola
Notte extra Notte extra
In hotel, pensioni e case rurali da Salamanca a Puebla de Sanabria 55€ (Cam. singola) / 70€ (cam. doppia)

Fotografie

Domande frequenti

In questa modalità farai il Camino de Santiago al tuo ritmo e dovrai preoccuparti solo di scegliere il percorso che ti piace di più, il tipo di alloggio e la data di partenza. Se scegliete questa opzione, viaggerete da soli o con le persone che appaiono nella vostra prenotazione, e avrete tutti i servizi inclusi in modo che dovrete preoccuparvi solo di camminare e godervi l'esperienza.
Il Cammino di Santiago da solo include i seguenti servizi
  • Alloggio
  • Trasporto bagagli
  • Dossier con informazioni sulle tappe
  • Credenziale del pellegrino
  • Assistenza telefonica 24 ore su 24
  • Assicurazione di viaggio
Inoltre, puoi personalizzare il tuo viaggio aggiungendo i seguenti servizi opzionali
  • Colazione o mezza pensione
  • Trasferimenti privati alla partenza della tappa da Santiago de Compostela o dall'aeroporto.
  • Notte extra all'inizio o alla fine della tappa
A differenza dei viaggi di gruppo, nessun servizio di autobus, guida o veicolo di supporto è incluso tra le tappe. Ma avrete una hotline 24 ore su 24 dove potrete contattarci in caso di qualsiasi problema o imprevisto, che risolveremo rapidamente.
Sì, avrete la totale libertà di scegliere la vostra data di partenza. Tuttavia, se vuoi fare il tuo Camino de Santiago nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio, ti consigliamo di verificare la disponibilità prima di prenotare. In questo periodo dell'anno la maggior parte degli alloggi è chiusa e molti servizi potrebbero non essere disponibili.
Nei suoi documenti di viaggio, troverà i nomi degli alloggi che le sono stati assegnati, così come il loro numero di telefono di contatto e l'ubicazione.   Come regola generale, tutti gli alloggi si trovano nel centro delle diverse città lungo il Camino de Santiago, senza bisogno di deviare troppo dal percorso. Ma a volte, per mancanza di disponibilità, è possibile che alcuni alloggi siano un po' lontani dal villaggio o addirittura nelle città vicine.   Per tutti gli alloggi che si trovano ad una distanza considerevole dal percorso del Camino, vi forniremo un servizio di taxi gratuito che potrete utilizzare per raggiungere il vostro alloggio e tornare al Camino la mattina successiva.   In ogni caso, si tratta di eccezioni che vi informeremo al momento della prenotazione.
Il servizio di trasporto bagagli di default è incluso in tutti i nostri viaggi e non è necessario richiederlo. Potrai fare il Camino de Santiago senza il tuo bagaglio sulle spalle con la tranquillità che la tua valigia sarà al tuo prossimo alloggio al tuo arrivo.   Insieme alla credenziale riceverete anche degli adesivi, che dovrete ricoprire con le informazioni richieste e attaccare in un posto visibile sulla vostra valigia.   Una volta arrivati al vostro alloggio, vi consigliamo di chiedere alla reception dove potete lasciare i vostri bagagli. Dovrete lasciare il vostro bagaglio nel luogo indicato la mattina presto perché il nostro trasportatore lo prenda. In questo modo, quando arriverai al tuo prossimo alloggio i tuoi bagagli saranno già lì.
Abbiamo un servizio di taxi che puoi noleggiare ogni volta che ne hai bisogno. Puoi noleggiarla, per esempio, per andare dall'aeroporto all'inizio del tuo Camino, o per andare da Santiago al tuo punto di partenza per ritirare la tua auto una volta finita la tappa.   Il prezzo dei trasferimenti dipenderà dalla distanza dal vostro punto di origine alla destinazione. Se avete domande su questo servizio non esitate a contattarci.
Con ogni viaggio includiamo un'assicurazione obbligatoria che vi coprirà per qualsiasi inconveniente che possa sorgere durante il Camino de Santiago. Le invieremo la polizza assicurativa insieme ai suoi documenti di viaggio.
L'assicurazione di viaggio di base inclusa nei nostri pacchetti ha un'ampia copertura contro gli imprevisti, con la quale avrete anche l'assistenza medica garantita e numerosi benefici che potete consultare nelle Condizioni Generali di Assicurazione di Viaggio.
Nei suoi documenti di viaggio troverà un numero di telefono di emergenza dove siamo disponibili 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno. In questo modo viaggerai con tranquillità sapendo che uno dei nostri accompagnatori ti aiuterà a risolvere rapidamente qualsiasi problema, incidente o dubbio che potresti avere lungo il tuo Camino de Santiago.
Puoi fare la tua prenotazione in diversi modi: Attraverso il nostro sito web: Selezioni il percorso che desidera e segua i passi indicati nel modulo. Avremo bisogno dei tuoi dati personali e di quelli dei tuoi accompagnatori, potrai selezionare il tipo di alloggio, la distribuzione delle camere, i pasti, i trasferimenti, il noleggio di biciclette, ecc. Per e-mail: Se non sai come fare la tua prenotazione attraverso il nostro sito web, hai bisogno di un viaggio personalizzato, o ti abbiamo già inviato un preventivo, puoi inviarci una e-mail a [email protected] Vi invieremo un modulo da compilare e le istruzioni per il pagamento. Importante: Nel caso in cui i percorsi o i servizi presenti sul web non si adattino alle sue esigenze specifiche, può chiederci un preventivo personalizzato che si adatti a ciò che sta cercando. Se avete domande o problemi durante la prenotazione, contattateci al 981 96 68 46 e saremo felici di aiutarvi.
Visualizza tutti i viaggi
Prenota il viaggio