C’è chi non ha ancora sentito parlare di Peratallada, un villaggio medievale della provincia di Girona la cui bellezza e il cui fascino hanno cominciato a suscitare l’interesse di centinaia di turisti che visitano ogni anno la comunità autonoma della Catalogna.

Con poco più di 100 abitanti, questa piccola città della Costa Brava spagnola ha un aspetto imponente. Ha un centro storico molto ben conservato (meglio di altre città della regione), costituito principalmente da vecchie fortificazioni, per le quali è stato dichiarato Sito Storico-Artistico.

Peratallada è una di quelle destinazioni che non devono niente a nessuno.

Strada da Peratallada

Camminare per le sue strade, conoscere la sua storia e imparare il suo patrimonio culturale è una delle migliori esperienze di vita che avrete in anni. Per questo vi invitiamo a fare un giro in ogni angolo di questo villaggio del comune di Forallac e godere di monumenti come il castello di Peratallada o la chiesa di Sant Esteves.

Cosa fare a Peratallada?

Strada da Peratallada

Avrete molto tempo per esplorare Peratallada. È una città così piccola che si può esplorare in un solo giorno. Tuttavia, vi diremo cosa vedere e fare in questo luogo le cui fortificazioni sono state scolpite su una grande pietra. Da qui il suo nome “Peratallada”.

Chiesa di Sant Esteves de Peratallada

È uno dei monumenti più iconici della regione. Di costruzione semplice, questa chiesa ha un aspetto bello e imponente, anche se il suo interno è molto più piccolo di quello che sembra. Il suo stile romanico lo rende il luogo perfetto per posare per una buona foto. La chiesa di Sant Esteves è generalmente chiusa al pubblico, ma è possibile richiedere una visita guidata presso gli uffici