Come sapete, la Galizia è molto costiera, con il Mar Cantabrico a nord e l’Oceano Atlantico a ovest. Secondo l’INE, ha circa 1498 chilometri di costa divisi tra le sue tre province con costa, cioè Lugo, A Coruña e Pontevedra, essendo la prima regione della Spagna in questo senso. Inoltre, questo litorale differenzia le Rías Altas, da Ribadeo a Finisterre, e le Rías Baixas, da Finisterre a A Guarda. Oltre ai dolci estuari, in Galizia troverete scogliere selvagge e, naturalmente, alcune delle migliori e più favolose spiagge.

In questo articolo vi consiglieremo le migliori spiagge della Galizia, molte delle quali vi offriranno più di una buona nuotata. Per questa selezione, che non è facile, viaggeremo da nord a sud.

Spiaggia Las Catedrales (Ribadeo, Lugo)

Il suo vero nome è Playa de Augas Santas, ma per la sua caratteristica morfologia, che ricorda gli archi e le navate di una cattedrale, è conosciuta come Playa de las Catedrales, la migliore della regione di A Mariña lucense. Una vera opera d’arte, infatti è stata dichiarata Monumento Naturale ed è un Sito di Interesse Comunitario. Situata subito dopo l’entrata in Galizia dalle Asturie, affacciata sul Mar Cantabrico, si trova a circa 10 chilometri da Ribadeo La città e la capitale del comune a cui appartiene nella provincia di Lugo, e una delle principali città della La Via del Nord. Questa spiaggia è uno dei luoghi più visitati in Galizia, e infatti in alta stagione, a causa del grande afflusso di turisti è necessario prenotare, gratuitamente, se si desidera visitare. Devi farlo, e in questo link potete scoprire come, ma assicuratevi che la marea sia bassa, altrimenti non lo apprezzerete come merita.