“Se c’è un posto per vedere, per sentire il passare del tempo, per sentire il silenzio, per sentire l’odore della natura più pura o per assaporare la delicatezza della vite, questo è la Ribeira Sacra: dove nascono i sensi”.

 
Naturaleza en Cañon del Sil

Cosa vedere e fare nel Sil Canyon

In questo articolo si sta per scoprire uno dei paesaggi più impressionanti non solo della Galizia, ma oseremmo dire di tutta la Spagna, stiamo parlando dei Canyon del Sil (Canón do Sil)
È una profonda gola scavata dal fiume Sil vicino all’incontro con un altro importante fiume galiziano, il Miño. Un paesaggio unico che stupisce il visitatore: canyon profondi più di 500 metri, ornati da piccoli vigneti su pendii scoscesi che richiedono sforzi eroici da parte dei viticoltori.
Anche una terra di monasteri, che le hanno dato il nome di Ribeira Sacra. Fu il luogo di nascita del leggendario vino Amandi, così apprezzato dai romani da essere considerato il vero “Oro del Sil” e che i monaci benedettini avrebbero poi prodotto esclusivamente per le cantine di raffinati funzionari ecclesiastici.
 

1. PERCORSO DEI MONASTERI

In questa zona sono stati costruiti più di 30 monasteri durante il Medioevo, di cui in totale ne rimangono otto. Tutti si trovano nei dintorni del Sil Canyon.

Monastero di Santa Cristina de Ribas de Sil

Situato nella città di Parada de Sil, attira l’attenzione per la sua posizione inaccessibile. Anche se sappiamo tutti che i monaci hanno scelto i luoghi più remoti per il loro ritiro spirituale. La strada per arrivarci è ancora vertiginosa, ma è senza dubbio un’esperienza per gli escursionisti, che potranno godere dei rigogliosi boschi di castagni a due passi dal fiume Sil.
Il percorso per raggiungere il Monastero di Santa Cristina da Parada de Sil è perfettamente segnalato. Vi lasciamo il link qui.

Monastero di Santo Estevo de Ribas de Sil

Questo è uno dei monasteri romanici più spettacolari della Spagna. Nella sua costruzione sono stati utilizzati diversi stili, dal romanico al gotico e al rinascimentale. Oggi è stato trasformato in Parador e può essere visitato gratuitamente. Senza dubbio un must da vedere nella Ribeira Sacra.

Monastero di San Pedro de Rocas.

Se iniziate la vostra visita al Canyon del Sil da Ourense, vi consigliamo di visitare espressamente questo piccolo ma particolare monastero scavato nella roccia. È un recinto antico, quasi primitivo, testimone dei primi insediamenti in queste terre di grande valore antropologico.
 

2. VIEWPOINTS NEL CANYON DEL SIL

Un’altra grande attrattiva della zona è rappresentata dai suoi vertiginosi punti panoramici, dai quali si ottengono impressionanti viste panoramiche. Vi raccomandiamo di avere diversi giorni se volete visitarli tutti per le tortuose strade secondarie.
Mejores miradores en el Cañon del Sil
 

  • Balcone di Madrid

  • Miradoiro da Columna

  • Miradoiro de Vilouxe

  • Come Xariñas de Castro

  • Peña de Matacás

  •  Souto Chao

  • Da Cidade

Turismo del vino: Visita le cantine nel Canyon della Sil

Grazie alla sua formazione, nei canyon possiamo godere di un microclima di tipo mediterraneo, molto diverso dal clima che lo circonda, e che grazie ad esso troviamo boschi di aranci, querce e olivi più tipici del sud della penisola.

Se decidete di andare in profondità nella Ribeira Sacra, troverete vigneti come quelli della Denominazione di Origine Ribeira Sacra, che è conosciuta come viticoltura eroica a causa delle difficili condizioni in cui si trovano i vigneti, che vanno dalle pareti del canyon alla riva del fiume. Questa è infatti la particolarità di questo vino. La protezione che il fiume conferisce ai vigneti favorisce in modo unico la perfetta maturazione delle uve per l’elaborazione dei vini che già in epoca romana erano chiamati “Sil liquid gold”.

[button size=”big” style=”primary” text=”See PRICES Camino Santiago” link=”https://viajecaminodesantiago.com/#los-viajes-mas-reservados” target=”blank”]].

Per il visitatore dei canyon, è un lusso poter frequentare le quasi cento cantine che si trovano sulle rive del fiume Sil e le degustazioni e le visite guidate che molti di loro offrono.

Bodegas en el Cañon del Sil

Cantina Regina Viarum

Si trova nel cuore della Ribeira, ad Amandi, e offre visite e degustazioni per bambini e adulti che vanno da 6 euro a persona per la visita guidata e la degustazione di due vini (11 euro con una bottiglia di Mencia giovane), 10 euro dove si può godere di una degustazione commentata da un esperto locale in modo colloquiale e divertente di tre dei suoi vini così come la visita guidata della cantina stessa, e per 30 euro un laboratorio di degustazione è offerto da un enologo professionista per scoprire in profondità la qualità dei vini Regina.

Cantina Abadía Da Cova

È stata fondata nel 1958 e si trova sulle pendici del fiume Miño in uno spettacolare meandro conosciuto come “O Cabo do Mundo”, specializzato nella varietà della Mencia e dell’Albariño. I prezzi partono da 6 euro per una visita alla cantina e la degustazione di due vini, una giornata di enoturismo a piedi tra i vigneti, oltre a una spiegazione della vinificazione che sarebbe di circa 15 euro, e il laboratorio di degustazione per 30 euro da parte di un esperto enologo.

Cantina Vía Romana

Si trova in un maniero del XVI secolo e deve il suo nome a una strada romana che collegava Astorga con Braga, destinata al trasporto dei vini della zona. Il prezzo della visita è di 5 euro a persona per la visita e la degustazione o di 12 euro con in regalo una bottiglia del loro vino giovane.

Ronsel do Sil

Si tratta di una piccola cantina recuperata da un vecchio torchio, la cui filosofia si basa sull’esaltazione delle varietà autoctone attraverso un’attenta produzione artigianale, e che produce vini di alta qualità all’interno della Ribeira Sacra D.O. Si producono vini giovani, alcuni dei quali con un brevissimo invecchiamento in botti di rovere francese e americano. I prezzi delle visite e delle degustazioni variano da 5 euro che comprendono una visita guidata alla cantina e alla sala delle botti e una degustazione di due vini, per 10 euro comprenderebbe una degustazione commentata da un esperto di tre vini.

Vengono inoltre offerte visite ai vigneti per godere appieno della vista del fiume e dei suoi dintorni, nonché la degustazione di due vini e la degustazione di pinchos tipici locali e un laboratorio di degustazione che consentirebbe ai partecipanti di conoscere tutto ciò di cui hanno bisogno per sentire i vini in modo unico e speciale.

Visita il Sil Canyon in Catamarano

Il canyon, classificato come luogo di importanza comunitaria (SIC), può essere visto e visitato in due modi principali per il massimo divertimento. Si può praticare il trekking visitando i punti panoramici e gli edifici menzionati o attraverso il fiume in barca, catamarano e anche in canoa, che vi farà godere il gioco di luci e ombre delle pareti con il sole e l’acqua.

La visita in catamarano è un’opzione per conoscere il paesaggio dal fiume e per osservare i vigneti e le cantine e le foreste della gola e vengono offerti percorsi che sono circa 15 a persona.

Visita Cañon del Sil en catamarán
 

Un’ottima alternativa per godersi il fiume senza interrompere l’esercizio fisico è quella di goderselo in canoa per la quale offrono il noleggio di kayak e canoe sia singole, doppie che quadruple. I prezzi vanno da 10 ? per una persona per 1,5 ore a 60 ? per un noleggio di 8 ore per due persone

Dove prendere il catamarano Sil River?

Potete prenderlo da questi moli:

Santo Estevo
Doade
Abeleda
Belesar

Per godere al massimo di questa zona, ci sono 6 tappe pensate per visitare e conoscere tutti gli angoli e i paesaggi più notevoli.

Le tappe sono suddivise in: Belesar – A Maiorga – Os Peares – Alberguería – Para de Sil – A Fábrica da Luz – Castro Caldelas