La provincia di Burgos nasconde tesori naturali così imponenti da attrarre. Sì, attirano così tanto che è diventata una delle mete preferite da migliaia di curiosi ogni anno. Tra tutti quei luoghi del desiderio della regione, ce n’è uno in particolare che ha catturato la nostra attenzione e di cui oggi faremo particolare riferimento: Salto dei Nervión.
E’ una cascata che con i suoi 222 metri di altezza è considerata la più grande della penisola iberica. Situata tra Burgos e Alava, nel nord della Spagna, nel cuore dell’area protetta del Monte di Santiago, questa cascata ci renderà testimoni di uno dei fenomeni naturali più affascinanti. La cascata formata dai fiumi Iturrigutxi, Urita e Ajiturri è visibile in tutto il suo splendore solo durante la stagione delle piogge o dello scongelamento.
Lontano da essa, è solo una gola secca, senza molto fascino, ma che allo stesso modo è un invito forzato a visitarla e a godere di itinerari di trekking turistico, escursioni guidate, scorci indispensabili e altre attività di svago che descriveremo di seguito.

Che cosa fare a Salto dei Nervión?


Preparare i bagagli e senza perdere altro tempo a visitare le Salto dei Nervión per scoprire uno degli angoli più belli della Spagna. In primo luogo, prestare attenzione alla seguente guida che può essere utile e pratica: Unitevi a noi in questa grande avventura attraverso il Monte di Santiago!
Il percorso circolare è particolarmente apprezzato dagli amanti delle escursioni a Burgos. Questa strada inizia a piedi e ci porterà all’interno di un bosco. Il sentiero va in direzione opposta a quella della cascata. E ci sono almeno 7 chilometri di sentiero, 190 metri di cui 190 metri di pendenza.
Un percorso pianeggiante e semplice vi porterà alla Valle de Délica.

Lì avremo il privilegio di godere dei migliori panorami della campagna grazie ai suoi ampi punti di vista. Da qui, il viaggio prosegue lungo un sentiero più stretto mentre si continua a godersi il bosco, che appare più luminoso che mai in autunno o nella stagione delle piogge.
Dopo aver contemplato il paesaggio e aver riposato un po’, continuiamo fino a raggiungere il punto di vista delle cascate dei Nervión. Non essere frustrato se non riesci a vedere la cascata, in quanto l’escursione e i meravigliosi panorami compenseranno la delusione. Naturalmente, non dimenticate di scattare qualche foto al Nervión.
Il viaggio è così semplice che possiamo essere accompagnati dai bambini e da tutta la famiglia.

Dove mangiare?

Vicino al Salto dei Nervión ci sono ottimi ristoranti, i cui piatti sono stati preparati per viziare il vostro palato. Per gustarli e ricaricare le batterie dopo un’incredibile passeggiata, non perdetevi le seguenti strutture:

Ristorante Bideko

E’ una scelta eccellente da mangiare. I piatti sono insuperabili, l’attenzione è eccellente e l’atmosfera è abbastanza piacevole. L’unico svantaggio è il prezzo da pagare perché può essere piuttosto costoso. Tuttavia, molti clienti concordano sul fatto che vale la pena di pagare per la qualità dei prodotti che offrono nei loro piatti. Se volete fermarvi in questo ristorante, cercatelo nel quartiere di Bideko.

Abiaga Jatetxea

Abiaga Jatetxea è stata una grande scoperta. Una sorpresa molto piacevole, una di quelle che non si dimentica mai. Ma come dimenticare un ristorante dove tutto è splendido? Buon cibo, buona attenzione, buona atmosfera e prezzi eccellenti. A plus sono le eccellenti viste sulle montagne più vicine, quindi non esitate a visitarlo ad Abiaga Kalea, 7.

Los Canónigos

Piatti molto originali, condimento incredibile e buona attenzione. Così lo descrive Los Canónigos, un ristorante modesto, senza lusso ma con un buon aspetto, situato in Calle La Fuente, 1 – Valpuesta. Il suo rapporto qualità-prezzo è eccezionale e molti l’hanno raccomandato perché mangia molto bene.

Dove dormire?

Vicino ai Saltos del Nervión ci sono una varietà di alberghi e luoghi di alloggio, che senza dubbio rende questo luogo un paradiso turistico. Ecco alcune opzioni per dormire comodamente e in sicurezza durante il vostro soggiorno.

Hotel La Casa del Patrón

A soli 13,2 chilometri dalla cascata si trova l’Hotel La Casa del Patrón. E ‘una buona scelta di alloggio se si sta attraversando la regione. Dispone di camere pulite e confortevoli, bar e ristorante. Il servizio è eccellente e l’atmosfera è piacevole.

Ristorante El Coto

Questo è un hotel a 2 stelle altamente raccomandato. Si trova a poco più di 22 chilometri dalle cascate del Nervión, il che lo rende una buona opzione di alloggio. Camere confortevoli, servizio di qualità e atmosfera lussuosa. Non c’è un’alternativa migliore di El Coto.

Ristorante Aldama

Se chiedete la nostra opinione sui migliori alloggi vicino al Salto del Nervión, non risparmieremo alcuno sforzo nel raccomandare questo hotel. E’ garanzia di qualità e comfort. La cosa migliore è che per un prezzo basso potrete godere di un buon servizio. Dispone di Internet e WiFi gratuito, ristorante e bar lounge.

Come ci arrivo?

Per raggiungere le impressionanti cascate dei Nervión è necessario prendere la strada A-2625 da Orduña. Durante il viaggio troverete curve di paura, ma sono indispensabili per i buoni ciclisti. Suggeriamo di guidare lentamente. Poi troveremo il Monte Santiago e da lì continueremo il percorso fino a trovare i parcheggi:
– Parking 1: Molto vicino al Monte Santiago e il più lontano dalla cascata. Ha 57 posti per i turisti.
– Parking 2: Si trova tra il parcheggio 1 e il parcheggio 3. Ha almeno 21 posti auto.
– Parking 3: Conosciuta anche come Fuente Santiago, è la più vicina al Santo del Nervión.