Cangas de Onís è un piccolo (ma emblematico e pacifico) comune del Regno delle Asturie con poco più di 6.300 abitanti. Si è distinta per i grandi e antichi monumenti che testimoniano la sua eredità storica che, a loro volta, contrastano con le nuove e moderne costruzioni che hanno riempito la città di avanguardia, luce e progresso. Fa anche parte di uno dei percorsi meno riconosciuti del Cammino di Santiago: il percorso vadiniano.

È una regione apprezzata per i suoi paesaggi naturali, per essere la porta d’accesso agli impressionanti Picchi d’Europa e per permettere percorsi di trekking attraverso zone così suggestive ed essenziali come la Cruz de Priena, il Río Dobra o Covadonga.

Chiesa da Cangas de Onís

Ma è anche sinonimo di buon cibo. Sì, il condimento dei suoi negozi di gastronomia e il sapore squisito dei suoi ristoranti fanno sì che molte persone siano piene di lodi e rendano omaggio a questa città dove la degustazione dei suoi formaggi è diventata un’ode al buon gusto.

Ora, senza ulteriori indugi, una lista di cose da fare e cose da vedere dopo il tuo arrivo nelle Asturie. Sei pronto per un’avventura?

Cosa fare a Cangas de Onís?

Se sei arrivato fin qui, è perché vuoi davvero sapere cosa offre Cangas de Onís per le vacanze o i fine settimana. Ecco una lista di cose da fare a Cangas de Onís:

Percorsi di trekking per spiriti avventurosi.

Ti piace l’adrenalina? Ti piacciono i paesaggi naturali? Vuoi staccare dal mondo esterno e dalla routine stressante della vita in città? Se la risposta è un sonoro SÌ, allora non perdetevi gli itinerari turistici disponibili a Cangas de Onís:

I laghi di Covadonga