Casa Museo di Victor Corral a Baamonde

Informazioni su Baamonde

Baamonde è un piccolo villaggio attraverso il quale passa il Camino del Norte ed è circondato da un tranquillo ambiente agricolo e di allevamento. Questo villaggio può passare inosservato in un passaggio superficiale, ma conserva una serie di incanti che vale la pena scoprire.

Il modesto luogo presenta i servizi minimi per un pellegrino, fornito di un ostello, alcuni bar e un negozio di alimentari. Tutto il resto è un paesaggio da esplorare e un ambiente caldo in cui il viaggiatore può perdersi con piacere.

Un po ‘di storia

Baamonde è stato un crocevia praticamente dall’inizio della sua storia come villaggio. Una tappa tradizionale per i viaggiatori del cosiddetto Camino Real, nonché la strada che collegava Madrid con A Coruña. Oggi riceve i pellegrini e continua ad essere un formidabile luogo di passaggio o fermata per coloro che percorrono l’itinerario xacobico.

Cosa vedere e fare a Baamonde

La chiesa di Santiago

Questo è uno degli edifici di interesse che nessun visitatore di Baamonde dovrebbe perdere. L’origine di questa chiesa risale al IX secolo, mentre la navata centrale risale al XII secolo e la cappella principale al XV secolo. Questa chiesa fu distrutta dagli Irmandiños nel 1101 e poi ricostruita.

Se si entra in questa chiesa si può contemplare il Calvario situato nel suo atrio. Consiste in una struttura di tre cruceiros di granito che hanno la loro origine nel XVIII secolo. Un tempio pieno di storia e di interesse culturale.

Chiesa di Santiago de Baamonde

Casa museo Victor Corral

Se sali la strada verso la chiesa di Santiago e passi il ristorante tradizionale O Labrego, troverai la Casa Museo Víctor Corral. Questo è l’autore della cappella della Vergine scolpita nel Castagno.

In questo museo si può trovare una moltitudine di opere di questo artista, un angolo artistico di grande fascino nascosto nel piccolo villaggio di Baamonde. Queste magnifiche opere sono realizzate con materiali come legno, avorio e granito, tipici di questa parte del paese.

Casa Museo di Victor Corral a Baamonde

La cappella dedicata a Nostra Signora

Come non potrebbe essere da meno, a Baamonde si può anche godere dell’opera fondamentale dell’artista Víctor Corral. È un atrio in presenza di un castagno di 500 anni. In esso, questo scultore scolpì una cappella dedicata alla Vergine di grande interesse culturale e artistico.

Il progetto stesso era una risposta al layout originale della N-VI. Negli anni ’70 si voleva colpire l’atrio e il bellissimo albero secolare. Questa meravigliosa azione è riuscita a modificare il tratto di strada e a dare un grande valore artistico al villaggio.

Victor corral a Baamonde

Cibo tradizionale a O Labrego

Nel 1978 iniziò la sua attività il ristorante O Labrego, un’impresa familiare che già veniva da una grande tradizione gastronomica da parte dei suoi proprietari e antenati. È uno stabilimento conosciuto in tutto il paese per la bontà della sua cucina tradizionale, che conserva ancora quell’essenza iniziale.

Nel suo menu troverete diversi piatti deliziosi per una degustazione classica, una “cucina della nonna” di una vita. È notevole il suo forte stufato di Labrego e anche le sue zuppe e brodi. Un posto per caricarsi di felicità e di un buon sapore in bocca.

Escursioni

Poiché Baamonde si caratterizza per essere un crocevia e ha una lunga storia intorno alle passeggiate, i camminatori, è anche il luogo perfetto per le escursioni. Naturalmente, il percorso più importante è il Camino del Norte, ma ci sono altre opzioni minori molto interessanti.

Uno dei più noti è il percorso da Auga che inizia in questo bel villaggio. Si tratta di un bellissimo percorso escursionistico che si estende per 20 km lungo le rive del fiume Parga e Ladroil. Un altro di questi è il percorso di Bidueiras, in questo caso in un formato circolare che copre circa 10,50 km.

www.concellodebegonte.es

Mapa de Baamonde