Oggi vi presentiamo uno dei percorsi stellari per gli amanti della montagna e dell’escursionismo: l’ascesa al picco Veleta in Sierra Nevada. Il Veleta è la seconda cima più alta di Sierra Nevada con un’altitudine di 3.398 metri. È secondo solo al Mulhacén, che con i suoi 3.482 metri è il punto più alto della penisola iberica.

Nel seguente post vi diciamo tutto quello che dovete sapere sulla salita del Veleta e perché è perfetto per iniziare in alta montagna. Quindi ora lo sai, se ti piace l’escursionismo ma non sei molto abituato al trekking in alta montagna, questo percorso è perfetto per te. Cominciamo!

Sierra Nevada – il picco  Veleta e i suoi 3.482 metri

Il picco Veleta, anche se non è il punto più alto della Sierra Nevada, è senza dubbio la stella. La sua fama deriva probabilmente dalla sua vicinanza alla stazione sciistica di Sierra Nevada o dalla sua maggiore accessibilità rispetto al Mulhacén.

Che ci crediate o no, in un punto così alto, c’è una strada che va quasi in cima. Tuttavia, questa strada è chiusa al traffico e solo gli autobus autorizzati dalla Junta de Andalucía possono entrare.

Richiedi il tuo preventivo per il Camino de Santiago
Contactar

In ogni caso, L’accesso a piedi è molto facile per un punto così alto! È possibile guidare fino a Hoya de la Moradove c’è un enorme parcheggio. Da lì inizia la camminata verso la cima,
circa 9 chilometri
Di solito ci vogliono circa 3 oread un ritmo normale.

Quando fare il percorso?

Se non siete abituati a fare trekking sulla neve, è meglio farlo in estate. L’autunno e l’inverno non sono ovviamente stagioni adatte, poiché potrebbe esserci un temporale in qualsiasi momento e vi assicuriamo che non vorreste vedervi in quelle. Se sei un po’ inesperto, non ti consigliamo nemmeno la primavera, perché con