Cee camino Finisterre Muxia

Informazioni su Cee

Cee è un villaggio bagnato dall’Oceano Atlantico e vicino alla famosa “fine della terra” degli antichi romani, un luogo di leggenda. Si affaccia sul mare su diversi lati ed è essenziale per l’arrivo dei pellegrini a Santiago de Compostela. Offre tutta la tranquillità e la bellezza paesaggistica che ci si aspetta da un villaggio galiziano, l’offerta culinaria non delude e comporta un sublime patrimonio etnologico. Una passeggiata per le sue strade è molto allettante e molti viaggiatori la scelgono come destinazione per il loro tempo libero o per una breve sosta sulla via del pellegrinaggio.

Cosa vedere e fare a Cee

L’estuario di Lires

Questo bellissimo estuario si trova tra il Capo Touriñán e Capo Fisterra e fa parte della Rete di Interesse Comunitario Costa da Morte Natura 2000 grazie al suo inestimabile valore ecologico, luogo di passaggio di molti uccelli marini di grande interesse che non vengono avvistati in nessuna località. È un insieme di flora e fauna ideale per connettersi con la natura nel suo massimo splendore, una tappa essenziale quando si va a Cee.

Le spiagge

In Cee non poteva mancare l’offerta di spiagge per ogni viaggiatore amante di questo ambiente. Ha la spiaggia di Gures che incornicia un meraviglioso paesaggio naturale che combina la sua zona di mare e sabbia con i pini, che fanno ombra nelle giornate più calde e invitano a un picnic improvvisato. Questa spiaggia è molto appartata e molto bella, quindi in estate è molto popolare tra i locali e i turisti della zona.

Se cercate un’opzione meno nascosta, sarà interessante visitare la Concha, una spiaggia urbana costruita dal comune e situata nel centro, accanto alla bella passeggiata. È un’alternativa molto facilmente accessibile con tutti i servizi urbani intorno.