Informazione

Questa è la tappa in cui lasciamo la costa di Cee, per dirigerci verso Finisterre. La fine del mondo per i Romani e il luogo dove i Celti adoravano il sole. Culla di leggende, naufragi e misteri, che per secoli ha attirato escursionisti di tutto il mondo che si stupivano a contemplare l’impressionante tramonto dal faro.
Il percorso sarà una bella passeggiata attraverso sentieri boscosi e belle spiagge, sempre con l’Oceano Atlantico a guidare i nostri passi.

Carta geografica

Partiamo dalla Piazza del Mercato, sulla strada per Finisterre, prendendo la scorciatoia lungo la passeggiata sulle rive dell’estuario, evitando la deviazione che dà la strada ufficiale attraverso le vie dello shopping di Cee. Dopo dieci minuti arriviamo a Corcubión e accediamo alla città vecchia, con le sue belle case di pietra e le sue vetrate. Questa città è stata dichiarata Sito Storico-Artistico, quindi vale la pena fare una breve visita prima di continuare con la tappa.

Dalla chiesa di San Marcos seguiamo le indicazioni fino a raggiungere una grande freccia gialla che ci conduce lungo un sentiero che si addentra nella montagna. In leggera salita arriviamo alla cima di una collina da dove abbiamo un’eccellente vista panoramica di Corcubión e del mare. Scendiamo e arriviamo a Estorde, con la sua bella spiaggia. Passiamo Estorde ed entriamo in un sentiero coperto di xestas in fiore, il cui giallo si staglia contro l’azzurro del mare sullo sfondo.

Continuiamo lungo la costa fino a raggiungere una ripida discesa che ci farà tirare fuori il nostro bastone per dare sollievo alle nostre ginocchia.

Passando Estorde, ci siamo addentrati in un sentiero coperto di ginestre in fiore, un’esplosione di giallo che spiccava ancora di più con l’azzurro del mare sullo sfondo. Continuiamo fino alla spiaggia di Sardiñeiro, dove abbiamo delle panchine per riposare. Passiamo Sardiñeiro de Abaixo e continuiamo lungo il marciapiede della strada fino a prendere una strada che sale a destra. Le indicazioni ci portano a una strada sterrata che attraversa foreste di pini ed eucalipti fino ad offrire una vista spettacolare di Finisterre. Continuiamo lungo la spalla della strada, tranne che per un breve tratto lungo un sentiero accanto al guardrail di una rotonda.

Poi le frecce ci indicano di attraversare la strada e di prendere una strada interna dietro le case fino a Sardiñeiro, nella cui spiaggia abbiamo panchine per riposare.

Dopo una ripida discesa, torniamo alla strada e seguiamo un sentiero che porta alla baia isolata di Talón, evitando un tratto di strada. Ritorniamo all’asfalto camminando lungo la spalla fino a raggiungere la spiaggia di Langosteira, un’oasi di sabbia bianca dove molti pellegrini fanno il bagno.

Seguiamo la spiaggia di Langosteira fino al quartiere di San Roque e siamo arrivati, finalmente, alla tanto attesa Finis Terrae, Finisterre.

Come arrivare al faro di Finisterre

faro fase cee finisterre modo finisterre muxia

Come sapete, per tutti i pellegrini che vengono a Finisterre è essenziale raggiungere il faro per contemplare uno dei tramonti più belli del mondo e godere del magnetismo con cui le onde si infrangono sulla scogliera.

Ci sono due modi per arrivare al faro di Finisterre: per strada o prendendo la vecchia strada che sale sulla montagna di Facho, un modo molto più piacevole con grandi viste panoramiche. Se avete intenzione di vedere il tramonto, il percorso di discesa sarà più facile su strada, dato che non c’è il rischio di perdersi.

Salita al faro di Finisterre su strada (3,2 km)

Dal centro del paese risaliamo la via Federico Águila e prendiamo la strada AC-445, che percorre una piacevole passeggiata con vista sul mare. Se seguiamo l’asfalto arriviamo senza perdite allo stesso faro.

Salita al faro di Finisterre dal Monte do Facho (4,4 km)

Anche se il sentiero non è segnalato, non ci si può perdere. Saliamo per via Federico Ávila e attraversiamo la strada, salendo per via Pontiña verso la spiaggia di Mar de Fora. Continuiamo lungo un sentiero acciottolato che ci porta al quartiere di Insua. Saliamo lungo una pista di pietra che si addentra nella foresta fino a raggiungere una radura con una buona vista sul mare.

Quando arriviamo al primo bivio, giriamo a sinistra verso la montagna e l’eremo di San Guillerme. Possiamo anche continuare a destra su un percorso più lungo ma con ottime viste, parallelamente alla costa.

Continuiamo lungo la strada sterrata che porta al Monte Facho, che non è necessario salire. Ci uniamo a una pista d’asfalto e scendiamo a zig zag verso il faro.

Considerare

Non dimenticare di prendere il
Fisterrana
il diploma che certifica che hai fatto il Cammino di Finisterre. Si può ritirare presso l’ufficio di informazioni turistiche situato in Plaza de la Constitución. Ricordate che la tappa originale della strada per Finisterre inizia a Corcubión, a 2 chilometri da Cee.

Per quei pellegrini che decidono di non continuare fino a Muxía e vogliono tornare a Santiago in autobus, possono prenderlo alla pensilina dell’autobus situata nella via Federico Ávila. La compagnia di autobus che fa il percorso è Monbus e puoi controllare gli orari qui.

Luoghi di interesse

  • Centro storico di Corcubion
  • Cala del Talon
  • Spiaggia Langosteira – Finisterre
  • Spiaggia di Sardiñeiro – Finisterre
  • Spiaggia del Rostro – Finisterre
  • Faro di Finisterre
  • Porto di Finisterre
  • Mercato alimentare – Finisterre
  • Museo del Mare – Finisterre
  • Cimitero vuoto – Finisterre

Piatti tipici

  • Cirripedi
  • Longueirón, vongole, capesante, fasolari, aragoste
  • Stufato di pesce
  • Frutti di mare (granchi, granceole e aragoste)
  • Pulpo á feira o polpo in vinaigrette
  • Manzo galiziano

Fotografie

Ostelli

Ospizio dei Pellegrini di Finisterre

Direzione: Rúa Real, 4, 15155 Fisterra, A Coruña

Telefono: Non disponibile

Email: [email protected]

Web: Non disponibile

Ostello O Bordón

Direzione: Estrada dos Camiños Chans, 150, 15298 Cee, A Coruña

Telefono: +34 981 197 562

Email: [email protected]

Web: Non disponibile

Città

Fisterra

Municipio: Fisterra

Provincia: A Coruña

Habitantes: 4697

Cee

Municipio: Cee

Provincia: A Coruña

Habitantes: 7539