Cambados Padre Sarmiento

Informazioni su Cambados

Cambados è un villaggio idilliaco scolpito nel granito e situato nel mezzo dell’estuario di Arousa, il più grande degli estuari galiziani. È una delle destinazioni turistiche più belle della zona, con un grande patrimonio da visitare e contemplare in profondità. In questa città si può trovare un’eccellente ricchezza architettonica con case padronali e case signorili, così come un valore naturale che permette escursioni o attività nautiche. Il anche la gastronomia è un’attrazione magnitudine, con il suo vino come focus principale grazie alla sua reputazione di capitale del famoso vino Albariño. Passeggiare per Cambados, godere dei suoi paesaggi e degustare un buon vino è un vero privilegio.

Cosa vedere e fare a Cambados

Spiaggia A Fontiña

Laspiaggia di A Fontiña si trova sulla costa di Cambados ed è un’area naturale protetta circondata da vegetazione, un vero paradiso terrestre. Ha una lunghezza di 400 metri ed è una spiaggia isolata, circondata dalla natura più pura. Le sue acque sono molto pulite e trasparenti, un grande contrasto con la sua sabbia scura. È una spiaggia di facile accesso nonostante tutto e di solito è molto tranquilla, ideale per una giornata di tranquillità e contatto con l’aria più fresca.

La Torre di Homenaxe

Questo edificio fa parte dell’eredità storica della città di Cambados, quindi è una visita essenziale per ogni viaggiatore che vuole connettersi un po’ di più con il luogo. LaTorre da Homenaxe risale al XVI secolo ed è attualmente utilizzata come punto di osservazione, offrendo una magnifica vista e un contributo culturale. Anche se ha una struttura di fortezza medievale, la verità è che questa torre fu costruita da un nobile, in modo che potesse consegnare il feudo ai suoi vassalli.

L’edificio del Concistoro

L’edificio del Concistoro è una bella opera architettonica del XIX secolo, precisamente dell’anno 1850. In questo imponente edificio ci sono una serie di grandi finestre e balconi, forgiati in ferro. D’altra parte, nella parte centrale dell’edificio c’è una torretta in cui è stato collocato un orologio analogico. Questo edificio ospitava i tribunali e le prigioni di Cambados, attualmente contiene gli uffici amministrativi del Concello. Si trova nella Plaza de Alfredo Brañas, è molto facile da raggiungere.

La spiaggia A Mouta

Se cercate una spiaggia urbana dove potete passeggiare comodamente, la spiaggia di A Mouta è la soluzione perfetta. Nel cuore di Cambados si trova questo angolo di sabbia e mare con un’estensione di 300 metri e nessuna passeggiata. Ha acque calme e pulite, ideali per nuotare nelle stagioni più calde. La spiaggia stessa non ha servizi, ma grazie alla sua posizione centrale ha bar e ristoranti molto vicini.

Il Museo Etnografico e del Vino

Questo museo presenta un interessante percorso attraverso la produzione del vino Albariño, la specialità gastronomica più importante della città di Cambados. Questa città produce uno dei migliori vini bianchi del mondo e ospita anche il Festival dell’Albariño, dichiarato di interesse turistico nazionale. Per capire la sua cultura in profondità non c’è occasione migliore che andare in questo museo, che oltre ad avvicinare il visitatore all’elaborazione del famoso Abariño offre anche un luogo architettonicamente bello e una serata indimenticabile.

La chiesa di San Benito

Questo interessante edificio è un antico tempio romanico rimodellato all’inizio del XV secolo e ricostruito nel XVII secolo. La chiesa di San Benito e il pazo sono stati dichiarati di interesse culturale nel 2012. In esso ci sono due campanili barocchi e il suo interno gotico, dove sono di grande interesse la volta principale, le due cappelle interne con le tombe di Don Gonzalo de Valladares e di sua moglie Doña María Ozores y Silva, e la cappella principale presieduta da una pala d’altare barocca.

I sentieri escursionistici

I percorsi di trekking permettono di esplorare il patrimonio naturale di Cambados in tutto il suo splendore. I più importanti sono A Pastora – Umia e le rotte attraverso il complesso intertidale Umia-O Grove: la rotta dei germani reali e la rotta dei chiurli. Sono di bassa difficoltà e hanno pochi chilometri di distanza, d’altra parte, permettono di godere di tutta la flora e la fauna di Cambiados da una prospettiva emozionante.

La Casa das Cunchas

LaCasa das Cunchas o Casa de las Conchas è un importante punto di riferimento architettonico per Cambados, uno dei principali centri del turismo che la città riceve ogni anno. È una costruzione che risale al XIX secolo con molti elementi neobarocchi. Questi sono combinati con le conchiglie di capesante che decorano le pareti e danno il nome alla grande casa. Essendo un edificio destinato all’uso dei pescatori della zona, rende omaggio al mare.

Mapa de Cambados