Chantada Winter Road

Informazioni su Chantada

Chantada si trova nel cuore della Galizia, tra il bellissimo Canyon di Miño e il Monte Faro. Il suo bel centro storico offre belle serate passeggiando per le strade piene di tradizione e un interessante patrimonio storico. Intorno, la natura cresce come mai prima d’ora e offre viste di incomparabile ricchezza paesaggistica. Chantada è una zona di buon vino grazie alla sua posizione e cultura, di buon cibo e aria pulita portata dalle foreste circostanti. Un villaggio affascinante con grande carattere e mille virtù.

Cosa vedere e fare a Chantada

La città vecchia

Una passeggiata nella città vecchia di Chantada è la prima cosa che ogni visitatore dovrebbe sperimentare. Questa zona conserva i portici tradizionali, un must da vedere quando si passa attraverso il rúa del Comercio. Il fiume Asma, affluente del Miño, attraversa il paese con fascino e dà luogo a un lungofiume con un vecchio mulino tradizionale e diverse zone di grande bellezza con tutti i servizi, compreso un parco con area picnic. Nella Plaza del Mercado si può vedere la Casona de Lemos che era un tempo il mercato della città. La via principale Dous de Maio è un timbro del passato signorile di Chantada, un traffico che avvolge ogni passeggiatore con il suo fascino.

Il percorso romanico

Parte del fascino di Chantada risiede nei numerosi esempi di architettura romanica per cui è un eccellente ideale per fare questo percorso e contemplarli durante un viaggio. Inizia nel quartiere di A Ponte da dove si può vedere il Monastero di San Salvador de Asma del IX secolo. Altri esempi da ammirare sono Santa María de Pesqueiras o Santa María de Nogueira, quest’ultima del XII secolo.

Il ponte Mourulle

Il ponte di Mourulle fu progettato dall’ingegnere civile José Antonio Torroja Cabanillas, II marchese di Torroja con l’intenzione di unire le parrocchie di San Xián de Ínsua e San Vicente de Mourulle nel 1969. È di grande bellezza architettonica, con la modernità della sua struttura metallica e nell’incomparabile scenario della valle del fiume Miño, nella Ribeira Sacra.