informazione

Nella lunga tappa di oggi lasciamo Quiroga e ci dirigiamo verso Monforte de Lemos, un luogo di grande tradizione giacobina, situato sulle rive del fiume Cabe, considerato la capitale della Ribeira Sacra per essere il più grande dei comuni per popolazione. A causa della lunghezza della tappa, si consiglia di partire presto per prendersela comoda.

carta geografica

Inizieremo a camminare da Quiroga verso Monforte de Lemos. Il primo luogo d’interesse che incontreremo è San Clodio, da dove continueremo verso Nocedo, per poi arrivare a Carballo de Lor.

Da qui, continueremo a camminare per sentieri naturali, attraversando valli e bei paesaggi fino ad arrivare a Barxa de Lor, da dove saliremo alla cima di O Castro da Lama, dove c’era un antico sfruttamento auriense romano. In seguito il nostro cammino continuerà a salire verso Castroncelos.

Il prossimo punto di riferimento è Pobra do Brollón, un luogo perfetto per fermarsi a riposare e riprendere le forze, dato che c’è un’area ricreativa vicino al fiume Saa.

Da Pobra do Brollón continueremo il nostro cammino verso Cereixa, passando per una croce con un’incisione di Santiago Peregrino, prima di iniziare a salire verso l’Alto da Serra. Qui saremo molto vicini a Monforte. L’ultima spinta scende dalla montagna di Moncai fino a Reigada, da dove mancano solo 3 chilometri all’arrivo.

Considerare

Per coloro che trovano la tappa troppo lunga, ci sono diverse possibilità di dividerla in due, pernottando in una bella pensione di A Labrada, o in uno degli alloggi rurali di Salcedo. A Monforte è molto comune offrire tapas gratis con una bevanda, così i pellegrini del sud si sentiranno a casa. Ogni anno si tiene un concorso di tapas, il Cume Tapas.

Luoghi di interesse

  • Monastero benedettino di San Vicente del Pino
  • Torre dell’Omaggio – Monforte de Lemos
  • Museo ferroviario della Galizia
  • Museo di Arte Sacra
  • Scuola dei Padri Piaristi – Monforte de Lemos
  • Ponte Vella – Monforte de Lemos

Piatti tipici

  • Polpo á feira con patate di Monforte
  • Empanada de iscos (chorizo e pancetta)
  • Trote e anguille in stagione
  • Formaggio Tetilla
  • Larpeiras de Monforte
  • Bicas
  • Vino D.O.Ribeira Sacra

fotografie