Sotto la prospettiva di “imparare facendo e la convinzione che al giorno d’oggi l’educazione non si limita solo alla scuola, ma può avvenire in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo, il Cammino di Santiago offre molteplici possibilità educative, simbolo e pretesto per mobilitare gli studenti e ampliare le loro competenze all’interno di una proposta educativa interdisciplinare, cooperativa, coeducativa e sensibile all’ambiente. Per tutte queste ragioni, il Cammino Francese è una grande opzione per una gita scolastica.

Precio
Da
299€

Itinerario di viaggio

Arrivo a Sarria, riunione di benvenuto, consegna delle credenziali e dei regali, prima notte di alloggio. Questo è il momento di spiegare agli studenti come funzionerà questa gita scolastica durante il cammino francese.

Dopo aver trascorso la prima notte a Sarria, gli studenti inizieranno a condividere emozioni e riflessioni sul viaggio che li aspetta. La mattina presto, dopo la colazione, vi dirigerete verso Portomarín. 24 km di natura ti aspettano, dove il colore verde ti accompagnerà durante tutto il Camino. Attraverserete zone rurali piene di pascoli e piccoli villaggi, attraversando foreste e piccoli fiumi.

Il patrimonio religioso è il protagonista di questa tappa, le chiese romaniche di Ferreiros e Barbadelos sono veri tesori che meritano una visita. Lungo il cammino timbreranno le loro credenziali, socializzeranno tra di loro e con i primi pellegrini, con i quali poi diventeranno familiari poiché condivideranno con loro molte delle tappe del loro Cammino.

Verso mezzogiorno attraverseranno il ponte sul fiume Miño e arriveranno a Portomarín, il villaggio inondato dal bacino di Belesar. Se fai il tuo Camino in autunno, puoi ancora vedere i resti del vecchio villaggio.

Dopo aver salito i gradini del ponte romano che porta alla cappella di As Neves e salendo fino alla piazza del paese, vedrete la spettacolare chiesa romanica di San Nicolás, spostata pietra per pietra accanto alla chiesa di San Pedro del vecchio paese.

Dopo cena, il tempo di dormire e recuperare le forze per la prossima tappa.

In questo giorno, dopo essersi alzati presto, essersi lavati e aver preso i loro zaini, molti sentiranno già il peso dei loro primi chilometri nelle gambe. Una volta consumata la colazione, i professori o le guide potranno fare una breve presentazione o introduzione alla tappa che li aspetta, dove si potranno scambiare opinioni, risolvere dubbi e fare stretching per evitare lesioni durante il Cammino.

In questa tappa combineranno strada e montagna per 25 km di percorso. Dopo aver scalato alcuni pendii, vale la pena fare una deviazione di qualche metro per visitare il Castromaior hillfort, uno dei più importanti siti archeologici dell’Età del Ferro nel nord-ovest della penisola, che testimonia il passato celtico della comunità galiziana. Dato il suo eccellente stato di conservazione, il recinto murato, i fossati e la disposizione di una parte del castro sono riconoscibili.

Nel villaggio di Portos, enormi formiche vi accoglieranno e vi inviteranno a riposare e a fare uno spuntino. Da qui si può visitare il Monastero e la Chiesa di Vilar de Donas, dichiarata Monumento Nazionale nel 1931 e legata al famoso Ordine dei Cavalieri di Santiago e dei Templari.

Una volta a Palas de Rei, dopo aver pranzato e sistemato il loro alloggio, gli studenti avranno tutto il pomeriggio libero per riposare e condividere con i loro compagni e insegnanti i loro sentimenti, esperienze e riflessioni su questi giorni di convivenza.

Dopo aver dato il buongiorno, fatto i bagagli e fatto colazione, gli alunni partiranno per Arzúa, città nota per il suo famoso formaggio. In questa fase di solito compaiono le prime vesciche e piccole ferite, quindi ti consigliamo di assicurarti di avere un buon kit di pronto soccorso prima di lasciare Palas de Rei. Oggi sarà soprattutto un giorno di sforzo, di superamento e di compagnia, poiché è anche la tappa più lunga: 29 chilometri li separano dalla loro destinazione.

Più o meno a mezzogiorno si arriva a Melide, a metà strada si può cogliere l’occasione per assaggiare il famoso polpo galiziano.

Tutto questo sforzo sarà ricompensato quando arriverete a Ribadiso de Abaixo, dove potrete fare il bagno nel fiume e godervi il bellissimo paesaggio e i magici dintorni.

Una volta ad Arzúa, la mente e il corpo avranno bisogno di riposare, quindi di solito è un pomeriggio tranquillo. Potete cogliere l’opportunità di visitare la chiesa e condividere di nuovo opinioni ed esperienze come gruppo.

(C’è la possibilità di dividere questa tappa in due, passando la notte a Melide, chiedere maggiori informazioni).

Dopo la routine quotidiana, dopo l’assemblea o la presentazione del palco, i giovani si dirigono a O Pedrouzo. Questa tappa è un po’ più scorrevole delle precedenti, su e giù tra piccoli villaggi, ruscelli e boschi di eucalipti, questi ultimi sempre più presenti man mano che ci si avvicina alla capitale galiziana. Sarete anche fortunati, oggi i vostri piedi difficilmente soffriranno: camminerete su piste ben tenute, con terreno pianeggiante e confortevole, trovando un sacco di bar, negozi e luoghi di riposo.

Manca meno tempo alla fine del viaggio e già si comincia a fare un bilancio del percorso; i ragazzi e le ragazze scoprono come, ad ogni chilometro percorso, a poco a poco si sono riempiti lo zaino di esperienze, riflessioni, nuove amicizie, lasciando cadere dubbi e preoccupazioni lungo la strada e magari raccogliendone di nuove che li accompagneranno per molti altri chilometri su altre strade diverse.

Oggi è, per molti, la tappa più speciale di tutte. La giornata inizierà con un’eccitazione e una gioia traboccanti per tutti. Un ultimo sforzo e si arriva a Santiago de Compostela.

Trattandosi di una tappa relativamente breve e facile, si consiglia di alzarsi un po’ prima del solito per arrivare in tempo alla messa del pellegrino e sfruttare al massimo la giornata a Santiago.

Arrivando a Monte do Gozo, gli studenti scopriranno la ragione del nome di questo luogo: il formicolio nella pancia, quella piacevole sensazione che li invaderà quando vedranno le torri della Cattedrale in lontananza, sempre più vicine.

Scendendo in città, vesciche, ferite, stanchezza, ecc. Spariranno fino a scomparire completamente nel momento più magico di tutto il percorso: l’ingresso alla Plaza del Obradoiro. Abbracci, lacrime, gioia per l’arrivo e tristezza per la fine, un momento unico che rimarrà impresso nella memoria di tutti per sempre. Quindi godetevelo e basta.

Dopo aver abbracciato l’Apostolo, non possono dimenticare di ritirare le loro Compostelas all’Ufficio del Pellegrino, dopo aver consegnato le credenziali che hanno timbrato lungo tutto il cammino; questo è il Diploma dello sforzo, meritato da ognuno di loro.

Infine, potrete approfittare del pomeriggio per passeggiare nella maestosa città vecchia e godervi il vostro ultimo giorno da pellegrini.

Giorno libero per visitare Santiago de Compostela. Dopo aver lasciato il rifugio i nostri servizi sono finiti.

Un giorno di saluti, la fine di un viaggio e l’inizio di molti, è quello che diciamo sempre ai nostri pellegrini. Oggi le ragazze e i ragazzi si sveglieranno con una strada in più nella loro vita; ma non una strada di chilometri, bensì una strada di esperienze: una strada in cui le emozioni e i sentimenti li hanno schizzati, senza rendersene conto, ad ogni passo che hanno fatto, una strada che li ha invitati a fermarsi, a vedere tutto ciò che passa inosservato nella loro vita quotidiana, a vedere cosa si potrebbe migliorare, a riflettere e ad essere persone migliori. Un percorso che sarà proiettato nelle loro vite e che darà loro l’opportunità di continuare a camminare liberi verso i propri obiettivi.

Questa è la fine del tuo viaggio scolastico sulla via francese.

Mappa del cammino

Tipo di alloggio

Dettagli

Servizi inclusi

7 giorni / 6 notti di alloggio7 giorni / 6 notti di alloggio
Trasferimento dei bagagli durante le tappeTrasferimento dei bagagli durante le tappe
Documentazione completaDocumentazione completa
Credenziale del pellegrinoCredenziale del pellegrino
Capasanta e maglietta del pellegrino in omaggioCapasanta e maglietta del pellegrino in omaggio
Assicurazione di viaggioAssicurazione di viaggio
1 insegnante GRATIS ogni 20 studenti1 insegnante GRATIS ogni 20 studenti
MP (colazione e cena)MP (colazione e cena)

Servizi opzionali

ServizioIn ostelli privati da Sarria
Supplemento pensione completaSupplemento pensione completa70€ per persona
Notte extra a Santiago de CompostelaNotte extra a Santiago de Compostela20€ per persona
Notte extra a MelideNotte extra a Melide30€ per persona
Monitor di accompagnamento 24 ore su 24Monitor di accompagnamento 24 ore su 24Consultare
Trasporto dalla scuolaTrasporto dalla scuolaConsultare
Supplemento pensione completa Supplemento pensione completa
In ostelli privati da Sarria 70€ per persona
Notte extra a Santiago de Compostela Notte extra a Santiago de Compostela
In ostelli privati da Sarria 20€ per persona
Notte extra a Melide Notte extra a Melide
In ostelli privati da Sarria 30€ per persona
Monitor di accompagnamento 24 ore su 24 Monitor di accompagnamento 24 ore su 24
In ostelli privati da Sarria Consultare
Trasporto dalla scuola Trasporto dalla scuola
In ostelli privati da Sarria Consultare

Fotografie

Domande frequenti

I viaggi di gruppo sono itinerari in cui farai un tratto del Camino de Santiago come parte di un gruppo con altre persone che, come te, cercano un'esperienza indimenticabile. Abbiamo una vasta gamma di date di partenza durante tutto l'anno, con la possibilità di noleggiare un autobus di ritorno da diverse città (solo in alcune date). Potrai scegliere il tipo di alloggio che vuoi e avrai tutti i servizi inclusi in modo che dovrai solo preoccuparti di camminare e divertirti.
Nei suoi documenti di viaggio, troverà i nomi degli alloggi che le sono stati assegnati, così come il loro numero di telefono di contatto e l'ubicazione.   Come regola generale, tutti gli alloggi si trovano nel centro delle diverse città lungo il Camino de Santiago, senza bisogno di deviare troppo dal percorso. Ma a volte, per mancanza di disponibilità, è possibile che alcuni alloggi siano un po' lontani dal villaggio o addirittura nelle città vicine.   Per tutti gli alloggi che si trovano ad una distanza considerevole dal percorso del Camino, vi forniremo un servizio di taxi gratuito che potrete utilizzare per raggiungere il vostro alloggio e tornare al Camino la mattina successiva.   In ogni caso, si tratta di eccezioni che vi informeremo al momento della prenotazione.
Il servizio di trasporto bagagli di default è incluso in tutti i nostri viaggi e non è necessario richiederlo. Potrai fare il Camino de Santiago senza il tuo bagaglio sulle spalle con la tranquillità che la tua valigia sarà al tuo prossimo alloggio al tuo arrivo.   Insieme alla credenziale riceverete anche degli adesivi, che dovrete ricoprire con le informazioni richieste e attaccare in un posto visibile sulla vostra valigia.   Una volta arrivati al vostro alloggio, vi consigliamo di chiedere alla reception dove potete lasciare i vostri bagagli. Dovrete lasciare il vostro bagaglio nel luogo indicato la mattina presto perché il nostro trasportatore lo prenda. In questo modo, quando arriverai al tuo prossimo alloggio i tuoi bagagli saranno già lì.
Con ogni viaggio includiamo un'assicurazione obbligatoria che vi coprirà per qualsiasi inconveniente che possa sorgere durante il Camino de Santiago. Le invieremo la polizza assicurativa insieme ai suoi documenti di viaggio.
L'assicurazione di viaggio di base inclusa nei nostri pacchetti ha un'ampia copertura contro gli imprevisti, con la quale avrete anche l'assistenza medica garantita e numerosi benefici che potete consultare nelle Condizioni Generali di Assicurazione di Viaggio.
Puoi fare la tua prenotazione in diversi modi: Attraverso il nostro sito web: Selezioni il percorso che desidera e segua i passi indicati nel modulo. Avremo bisogno dei tuoi dati personali e di quelli dei tuoi accompagnatori, potrai selezionare il tipo di alloggio, la distribuzione delle camere, i pasti, i trasferimenti, il noleggio di biciclette, ecc. Per e-mail: Se non sai come fare la tua prenotazione attraverso il nostro sito web, hai bisogno di un viaggio personalizzato, o ti abbiamo già inviato un preventivo, puoi inviarci una e-mail a [email protected] Vi invieremo un modulo da compilare e le istruzioni per il pagamento. Importante: Nel caso in cui i percorsi o i servizi presenti sul web non si adattino alle sue esigenze specifiche, può chiederci un preventivo personalizzato che si adatti a ciò che sta cercando. Se avete domande o problemi durante la prenotazione, contattateci al 981 96 68 46 e saremo felici di aiutarvi.
Visualizza tutti i viaggi
Prenota il viaggio